Archivio
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MTB EUROPEI GIOVANILI: AUER ARGENTO CON LA STAFFETTA AZZURRA

23.08.2018

MTB EUROPEI GIOVANILI: AUER ARGENTO CON LA STAFFETTA AZZURRA


PILA (Aosta) – Posto d’onore agli “UEC Mountain Bike Youth European Championships” per la staffetta a squadre categoria esordienti per l’Italia A, con la pusterese Sophie Auer del St Lorenzen Rad a in gara con Marco Betteo e Carlo Cortesi. Nella prova del “Team Relay”, dopo il Giro di lanciosi sono trovati in tre in testa alla gara, a una ventina di secondi l'azzurrino del Team A Italia, il piemontese Marco Betteo, che ha passato le consegne al secondo frazionista, Carlo Cortesi. Il giovane ligure è partito subito forte, incrementando il ritmo e ben presto ha raggiunto e superato i primi, portandosi al comando della corsa e incrementando il vantaggio. L’Italia ha chiuso la seconda tornata con poco meno di un minuto di vantaggio sullo svedese Hugo Sandin e 1’10”" su Lorena Cadalbert (Liechtenstein). Cortesi ha ceduto il testimone alla pusterese Sophie Auer, terza frazionista. Sull’azzurra si è riportato sotto Romano Püntener, del Lichtenstein che ha disputato un’ottima prova, come tutta la sua sorprendete selezione, in gara con la casacca della “Sportschule” nazionale. L'Italia A, diretta dal Commissario tecnico Mirko Celestino ha chiuso al secondo posto, davanti alla Repubblica Ceca. Maiuscola la prova delle altre due squadre italiane in gara, entrambe nelle prime dieci. Il team Exo Mix Two con gli staffettisti Milesi, Nigra e Grimod ha chiuso al sesoto posto e, subito dietro l’Italia B con Eros Cancedda, l’altoatesina Leni Marie Radmüller e Ivan Franzini. A livello giovanile, oltre alle squadre nazionali, possono scendere in gara anche squadre di club e rappresentative regionali e così è stato anche tra gli allievi. A vincere è stata la Repubblica Ceca, davanti alla Svizzera e all’Austria. Quarto posto per la squadra italiana XCO Rusty Project, sesta l’Italia A e al nono posto la rappresentativa Alto Adige/Südtirol A con Noemi Plankensteiner e i cugini Nils e Jan Laner. Va detto subito che la selezione guidata dal tecnico Andreas Laner ha conquistato una posizione tra i “top 10” con il cuore e con la massima determinazione. Un piazzamento che avrebbe potuto essere migliore se la caduta iniziale, a metà gruppo, che ha coinvolto Noemi Plankensteiner, ripartita penultima, non avesse fortemente penalizzato i tre altoatesini. La stessa Planckesteiner e poi Nils Laner e Jan Laner hanno dato vita ad una straordinaria rimonta, che ha reso comunque esaltante la prestazione, con un tempo di appena 13” superiore a quello dell’Italia A. Al 35esimo posto la selezione provinciale B con Peter Tutzer, Cristina Thurner e Tobias Oberhammer. Domani il Cross Country conclusivo che assegnerà i titoli europei Woman e Men 13-14 e Woman e Men 15- 16. A Pila sono impegnati oltre un migliaio di giovani biker provenienti da tutta Europa.
CLASSIFICA ESORDIENTI TEAM RELAY: 1. Sportschule Liechtenstein 2 (Stefani Livio, Cadalbert Lorena, Püntener Romano) 37’04”, 2. Italia Team A (Betteo Marco, Cortesi Carlo, Auer Sophie) a 29”, 3. Repubblica Ceca A (Spešná Simona, Kuncík Matej, Jech Filip) a58”, 4. Slovenia 1 a 1’24”, 5. Austria 1 a 1’28”, 6. Esomix Two (Milesi Nicolas, Nigra Elisa, Grimod Etienne) a 1’29”, 7. Italia Team B (Cancedda Eros, Radmüller Leni Marie, Franzini Ivan) a 2’05”, 8. Danimarca 1 a 2’12”, 9. Danimarca 2 a 2’16”, 10. Repubblica Ceca B a 2’34”.
CLASSIFICA ALLIEVI TEAM RELAY: 1. Repubblica Ceca A 34’42”, 2. Svizzera Team 1 a 36”, 3. Austria 1 a 37”, 4. XCO Rusty Project (Siffredi Matteo, Challancin Giulia, Agostinacchio Filippo) a 1’41”, 5. Svizzera Team 2 a1’57”, 6. Italia Team A (Caviglia Diego, Capra Manuel, Truc Sylvie) a 2’10”, 7. Lexware Mountainbike Team a 2’12”, 8. Ride For Charlie Scozia a 2’20”, 9. Alto Adige/Südtirol A (Plankensteiner Noemi, Laner Nils, Laner Jan) a 2’23”, 10. Danimarca 1 a 2’26”.

Pinocchio in bici
I nostri partner