Archivio
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MTB: TANTE STAR ALLA MARLENE SÜDTIROL SUNSHINE RACE

04.04.2018

MTB: TANTE STAR ALLA MARLENE SÜDTIROL SUNSHINE RACE

NALLES – La “Marlene Südtirol Sunshine Race” festeggia la maggiore età, e vuole farlo in grande stile. Il tradizionale appuntamento con il Cross Country Mountain Bike di Nalles compirà infatti sabato 14 e Domenica 15 aprile i suoi primi 18 anni. L’edizione di quest’anno si preannuncia da ricordare: prima prova degli Internazionali d’Italia Series 2018 con ai nastri di partenza tanti big e tra questi il fenomeno mondiale del ciclocross Mathieu Van der Poel, il figlio d’arte olandese, la regina di Coppa, Belomoina, l’iridata under 23 Sina Frei e i campioni uscenti Marco Aurelio Fontana e Gunn-Rita Dahle. La prima importante novità del 2018 riguarda il ritorno al livello UCI Hors Categorie, che lo rende il più importante appuntamento del calendario Cross Country italiano ad eccezione della tappa di Coppa del Mondo in Val di Sole. Un salto di categoria fortemente voluto dagli organizzatori di Sunshine Racers Nals, come ha spiegato il Presidente Florian Pallweber: “In diciotto anni di storia, siamo riusciti ad affermare la nostra gara da un punto di vista tecnico e organizzativo, e sono molti gli atleti che ogni anno scelgono di confrontarsi con questo appuntamento. Tuttavia, la categoria HC rappresenta per gli atleti un’importante motivazione supplementare, soprattutto in questo momento della stagione, e le conferme che abbiamo già ricevuto da tanti protagonisti di primo piano promettono una gara di grande livello.”
Saranno tanti e importanti gli atleti che cercheranno di scrivere il proprio nome nel prestigioso albo d’oro della Marlene Südtirol Sunshine Race, in cui appaiono, fra gli altri, Julien Absalon (2005), Nino Schurter (2010), Marco Aurelio Fontana (2012 e 2017), Manuel Fumic (2013 e 2014), e Florian Vogel (2015) fra gli uomini, e di Paola Pezzo (2004), Eva Lechner (2009-2010-2013-2014) e Gunn-Rita Dahle, atleta dei record con ben sei affermazioni (2003-2006-2007-2015-2016-2017). Marco Aurelio Fontana (Bianchi Countervail) sarà di nuovo al via per difendere il titolo conquistato nel 2017, insieme ai compagni di squadra Stephane Tempier - secondo in Coppa del Mondo l’anno scorso e secondo anche a Nalles dopo essersi imposto nel 2016 - e Nadir Colledani. In tanti, però, saranno in prima fila per contendere lo scettro: fra i nomi più intriganti già confermati al via c’è quello dell’olandese Mathieu Van Der Poel (Corendon-Circus), figlio d’arte e assoluto fenomeno del ciclocross, che nella scorsa stagione – la sua prima in Coppa del Mondo MTB – ha dato grande filo da torcere persino a Nino Schurter. Sempre in campo maschile spiccano gli atleti del Cannondale Factory Racing Team, con Maxime Marotte (#2 del Ranking Mondiale) e Manuel Fumic, che a Nalles si è già imposto in due occasioni. Non mancheranno all’appuntamento anche il Campione Europeo Florian Vogel (Focus XC International), terzo l’anno scorso a Nalles, Mathias e Lukas Flückiger (Thomus-RN Racing), il vincitore dell’ultima Coppa del Mondo Under 23 Martin Blums e anche il norvegese Petter Fagerhaug, vincitore della prima prova di Coppa del Mondo Under 23 in Sudafrica.
Attenzione anche alla carica degli italiani: oltre a Fontana, le attese ricadono sull’atleta di casa Gerhard Kerschbaumer(Torpado-Gabogas), quinto nella scorsa edizione, su Gioele Bertolini e Andrea Tiberi (Focus-Selle Italia) e Luca Braidot(C.S. Carabinieri). In campo femminile, i gradi di favorita d’obbligo vanno all’inossidabile Gunn-Rita Dahle, che cercherà la sua settima affermazione a Nalles (sarebbe la terza consecutiva), ma dovrà guardarsi da una rivale fortissima come Yana Belomoina(CST-American Eagle), vincitrice della Coppa del Mondo 2017, condizionata però da un infortunio in avvio di stagione. Con lei ci sarà anche la compagna di squadra Anne Tauber, splendida seconda nel debutto di Coppa del Mondo, e che si candida quindi ad un ruolo di primo piano. Linda Indergand (Focus XC International) cercherà di migliorare il secondo posto della passata stagione. Il Ghost Factory Racing Team si schiererà in forze, con Malene Degn, vincitrice fra gli Under 23 nell’esordio di Coppa del Mondo e l’iridata Under 23 in carica Sina Frei, e non va dimenticata anche un’altra talentuosa svizzera, Alessandra Keller (Thomus-RN). Fra le italiane, attesa per Serena Calvetti (KTM-Protec Dama), le giovani Martina Berta (BH-SrSuntour) e Chiara Teocchi(Bianchi Countervail), e naturalmente le altoatesine Lisa Rabensteiner e Greta Seiwald (Focus-Selle Italia) ed Anna Oberparleiter (Lapierre Trentino Alè). Quest’anno Nalles ospiterà anche l’unica tappa italiana (e la seconda in assoluto in calendario) delle UCI Junior Series, la Coppa del Mondo per la categoria Junior: sul tradizionale tracciato altoatesino si affronteranno quindi i talenti più promettenti delle ruote grasse a livello globale.


Pinocchio in bici
I nostri partner