Archivio
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MONDIALI CX: SANNE CANT SI CONFERMA A VALKENBURG, LECHNER SETTIMA

03.02.2018

MONDIALI CX: SANNE CANT SI CONFERMA A VALKENBURG, LECHNER SETTIMA

VALKENBURG (OLA) - A Valkenburg trionfa Sanne Cant. Secondo titolo mondiale consecutivo per la belga, dopo il successo dello scorso anno a Bieles in Lussemburgo. Una vittoria conquistata con fatica e tenacia, quella nella categoria Elite del Campionato del Mondo di Ciclocross 2018, a conclusione di un bellissimo testa a testa con l'americana Katie Compton, seconda classificata. Completa il podio l'olandese Lucinda Brand medaglia di bronzo. Poi, la lussemburghese Chirstine Majerus e la tedesca Brandau in quarta e quinta posizione.
Onorevole la prova delle azzurre Eva Lechner e Alice Maria Arzuffi. La prima partita benissimo, e scattata subito in prima posizione. L'altoatesina si è però poi sgonfiata alla fine del primo giro, dopo una caduta, ed ha concluso la sua gara in settima posizione ad 1'49''. Sedicesimo posto, invece, per la Arzuffi, che chiude a 3'36''
L'ANALISI DEL CT FAUSTO SCOTTI - "Questo non era il percorso per Alice Arzuffi" spiega il CT Scotti al termine della giornata di prove. E aggiunge: "Si è avvicinata all'ottavo posto ma poi ha avuto un po' paura, vista anche l'esperienza vissuta lo scorso anno in Lussemburgo (fu costretta al ritiro nelle fasi iniziali della gara elite dopo essersi ferita al volto con la sua stessa bicicletta in seguito ad una caduta, ndr)". Il settimo posto di Eva Lechner invece "mi fa arrabbiare, avevamo deciso insieme una partenza forte e di cambiare due volte al giro. Invece in corsa ha deciso di non cambiare per un giro e mezzo, quindi ha saltato tre turni e al primo passaggio è caduta subito in discesa. Dispiace, perché su quel podio Eva ci sarebbe stata benissimo". Valentina Vercillo - Comunicazione FCI


Pinocchio in bici
I nostri partner