Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CICLOCROSS EVA LECHNER E JAKOB DORIGONI CAMPIONI ITALIANI A ROMA

06.01.2018

CICLOCROSS EVA LECHNER E JAKOB DORIGONI CAMPIONI ITALIANI A ROMA

ROMA – Due giornate di gare e tre maglie tricolori ai campionati italiani di ciclocross per il movimento altoatesino: ieri Carmine Del Riccio, riconfermatosi campione italiano nella categoria master 2, ogg Jakob Dorigoni tra gli under 23 e Eva Lechner nell’elite femminile. La giornata dell’Epifania è stata interamente dedicata alle categorie internazionali: a gareggiare sono stati prima gli Juniores, poi gli Under 23, le donne e gli uomini Open. Grandesettacolo all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, con tutti i più importanti nomi del ciclocross nazionale a sfidarsi sul tracciato di circa 3 km ricavato nell’impianto capitolino: in gara tutti i big. La nona edizione del Memorial Romano Scotti, in programma su tre giornate, nelle quali si assegnano le maglie di campione d’Italia, ha vissuto il clou nella giornata di ieri con due altoatesini grandi protagonisti. Jakob Dorigoni, bolzanino, classe 1998, si riconferma tricolore nella categoria under 23, dove arriva una doppietta per la Selle Italia Guerciotti, che con le sue due stelle, l’altoatesino e Stefano Sala, ha gestito in testa tutta la gara. Nel finale i due compagni di squadra hanno fatto il vuoto e si sono giocati il successo in volata, con Dorigoni che riesce a battere Sala e conquista così il secondo titolo consecutivo. Completa il podio di giornata Daniel Smarzaro (Trentino La Pierre), staccato sette secondi dalla testa. Per la nona volta in carriera, la settima consecutiva, l’altoatesina di Appiano Eva Lechner si laurea campionessa italiana di ciclocross: la 32enne conquista l’ennesima maglia tricolore dopo un avvincente testa a testa con la sua più grande rivale. La Lechner è protagonista di un bel duello con Alice Maria Arzuffi che si è risolve solo nelle ultimissime pedalate: due secondi dividono le due migliori atlete azzurre della disciplina. Il podio è completato da Alessia Bulleri, medaglia di bronzo per il terzo anno di fila.


Pinocchio in bici
I nostri partner