Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

IL PRESIDENTE NAZIONALE RENATO DI ROCCO ELOGIA IL MOVIMENTO ALTOATESINO ALLA FESTA DEL CICLISMO

03.12.2017

 IL PRESIDENTE NAZIONALE RENATO DI ROCCO ELOGIA IL MOVIMENTO ALTOATESINO ALLA FESTA DEL CICLISMO

BOLZANO – “Siete un motivo d’orgoglio per il movimento ciclistico nazionale. Piccolo nei numeri ma grande nei risultati: al ciclismo altoatesino va il plauso per la capacità di essere sempre competitivo e protagonista ai massimi livelli, con risultati eccezionali, frutto dell’impegno e del lavoro di tante persone, in contesto ideale”. Il presidente della Federciclismo nazionale, Renato Di Rocco ha rivolto queste significative parole nel corso della tradizionale festa delle due ruote della provincia di Bolzano. Il ciclismo altoatesino ha tracciato il bilancio di un’altra stagione da incorniciare e premiato tutti i protagonisti della stagione nel corso della cerimonia, organizzata dalla Fci altoatesina e dall’As Merano, presso il Centro Culturale Kimm nella città del Passirio. Alla presenza del presidente nazionale Renato Di Rocco, atleti e le società, protagonisti dell'ennesimo "miracolo" del ciclismo altoatesino sono sfilati a ritirare i numerosi premi. Soddisfatto e giustamente orgoglioso il presidente Antonio Lazzarotto. Atleta dell’anno, “honoris causa”, Elena Pirrone del Gs Mendelspeck, campionessa mondiale crono individuale donne juniores, campionessa mondiale strada donne juniores a Bergen in Norvegia, medaglia di bronzo pista donne juniores, campionessa d’Europa crono individuale donne juniores, medaglia di bronzo crono individuale donne juniores campionati italiani, medaglia di bronzo strada donne juniores ai campionati italiani. Tra gli allori conquistati a livello internazionale spicca quello Alessia Vigilia (G.S. Mendelspeck) che al campionato mondiale juniores in Norvegia ha conquistato la medaglia d’argento nella crono individuale, dopo la medaglia d’argento ai campionati italiani nella crono individuale donne juniores e al titolo di campionessa Alto Adige strada donne juniores. A livello europeo Noemi Plankensteiner (St. Lorenzen Rad) ha conquistato la medaglia d’argento mtb/xco under 15, a cui ha aggiunto l’argento tricolore nel mtb/xco donne esordienti 2, il titolo di campionessa triveneta mtb/xco esordienti 2 e quello di campionessa Alto Adige 4 x cross donne esordienti 2. Premiati tutti i campioni e le medaglie internazionali e nazionali, i vincitori dei titoli nazionali, triveneti e provinciali, i protagonisti delle rappresentative altoatesine, le squadre giovanissimi e tutti i vincitori della Raiffeisen Südtirol Cup 2017.


Pinocchio in bici
I nostri partner