Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MTB EUROPEI GIOVANILI GRAZ: NOEMI PLANKENSTEINER TERMINA AL SECONDO POSTO

18.08.2017

MTB EUROPEI GIOVANILI GRAZ: NOEMI PLANKENSTEINER TERMINA AL SECONDO POSTO

GRAZ/STATTEGG(AUT) – Si chiude con la festa degli esordienti italiani e con l’argento altoatesino di Noemi Plankensteiner nella classifica finale il Campionato Europeo Mtb Giovanile disputato a Graz-Stattegg in Austria. Al termine delle quattro prove (Staffetta, Combinata, XC X-Large e XCO) Gioele Solenne corona la sua marcia trionfale con il totale di 5 punti (tre vittorie e un secondo posto) e indossa la maglia di campione continentale Mtb Under 15 Al suo fianco sul secondo gradino del podio Filippo Agostinacchio, che conquista l'argento con 12 punti (1 vittoria, un 7° posto, 2 secondi posti). In campo femminile il titolo under 15 va all’austriaca Katharina Sadnik (10 punti), seconda l’altoatesina Noemi Plankensteiner a pari punti (13) con la ceca Aneta Novotna. Sfiora il podio anche l’azzurrina Giulia Challancin con 22 punti.La quarta e ultima prova, il cross country olimpico ha visto Gioele Solenne precedere Filippo Agonistinacchio di 54”89, terzo il danese Magnus Soeberg 1’01”47. La gara femminile è stata dominata dalla leader Katharina Sadnik davanti alla splendida altoatesina Noemi Plankensteiner, seconda a 44”19, terza la ceca Aneta Novotna a 1’09”97, ottava Giulia Challancin a 2’53”70.L'Italia è stata premiata anche quale migliore formazione under 15. Nella prova finale, la XCO maschile under 17: al britannico Charlie Aldridge il titolo, argento al danese Heur, primo nel XC olimpico, bronzo allo svizzero Baumann . Ottima prova dell’altoatesino Nils Laner che, liberatosi dalle sfortune dei giorni precedenti conquista un grande posto nella gara conclusiva. Anche nella gara maschile under 17 il titolo premia la regolarità del britannico Charlie Aldridge (Ride for Charlie), al quale basta il quarto posto nel cross country olimpico a 39”65 dal vincitore Markus Heur per indossare la maglia di campione continentale con un totale di 8 punti. Il danese deve accontentarsi dell’argento con 10 punti, terzo con 12 punti lo svizzero Janis Baumann, secondo a 13”63. Cala il sipario su un’edizione ricca di soddisfazioni per la nazionale azzurra e per la rappresentativa altoatesina esordienti.


Pinocchio in bici
I nostri partner