Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

COPPA ITALIA GIOVANILE MTB - CAMPIONATO ITALIANO STAFFETTA TEAM RELAY

22.05.2017

COPPA ITALIA GIOVANILE MTB - CAMPIONATO ITALIANO STAFFETTA TEAM RELAY

SILVI ALTA (Teramo) – Esordienti e allievi che si sono ritrovati a Silvi, la Perla dell’Adriatico, per una due giorni dedicata alle ruote grasse e tacchettate nella due giorni a carattere nazionale con il Campionato Italiano Staffetta Giovanile (Team Relay) e la Coppa Italia di Mountain bike, condizionato purtroppo dalla pioggia battente che non ha risparmiato i cento ragazzi alla partenza (20 rappresentative regionali ciascuna composta da 5 atleti con la presenza di un rappresentante della categoria maschile esordienti primo e secondo anno, un allievo maschile, un’esordiente e una allieva femminile) regalando momenti di grande spettacolo nonostante l’insidia del terreno pesante e viscido. Al termine dei 5 giri, a totalizzare il miglior tempo con 58’56” è stata la Valle d’Aosta-1, sul podio la Lombardia-1 (59’19”) e il Piemonte-1 (1.01’49”), a seguire la Valle d’Aosta-2 (1.02’38”), Bolzano/ Alto Adige-1 (1.02’58”), Lombardia-2 (1.03’44”), Trentino-1 (1.03’46”), Veneto-1 (1.03’54”), Friuli Venezia Giulia-1 (1.04’54”), Liguria (1.05’42”), Bolzano-2 (1.09’57”), Marche (1.09’35”), Trentino-2 (1.13’12”), Puglia (1.15’37”) e Lazio (1.20’29”), a un giro di ritardo Piemonte-2, Sicilia, Umbria, Abruzzo e Sardegna. Per effetto dei migliori piazzamenti ottenuti dai singoli atleti di ciascuna rappresentativa regionale, a conquistare la Coppa Italia Giovanile Mtb 2017 è stata la Lombardia-1 (175 punti) davanti a Valle d'Aosta-1 (152), Bolzano-Alto Adige 1 (152), Piemonte (149), Friuli Venezia Giulia (139), Lombardia-2 (122), Valle d'Aosta-2 (119) Trentino-1 (118), Veneto-1 (110), Liguria (107), Bolzano-2 (92), Lazio (88), Toscana (78), Marche (67), Piemonte-2 (62), Puglia-1 (60), Veneto-2 (53), Abruzzo (53), Friuli-2 (52) Lazio-2 (38), Sicilia-1 (37), Umbria (34), Basilicata (30) Trentino-2 (22), Sicilia-2 (20), Sardegna (16), Puglia-2 (16) e Trentino-3 (15). Nonostante il medesimo punteggio ottenuto dalla Valle d’Aosta e da Bolzano-Alto Adige, il secondo posto è stato assegnato alla rappresentativa valdostana per il maggior numero di vittorie parziali ottenute dai propri atleti nelle sei batterie di gara.
A livello individuale, questi i risultati degli altoatesini: 1. posto per Sophie Auer (St. Lorenzen Rad) e secondo per Leni Radmüller (Team Gren Valley) nella categoria donne esordienti primo anno, secondo poto per Julia Maria Gaf (Asc Kardaun/Cardano) tra del donne allieve secondo anno, terzo posto per Lea Bacher (Team Rainer Wurz) tra le donne esordienti secondo anno, quarto posto per Nils Laner (Team Rainer Wurz) tra gli esordienti secondo anno. Prossimo impegno per la Landesklader: domenica 28 maggio a Panchià (TN) nella 2. prova di Campionato Triveneto.
 


Pinocchio in bici
I nostri partner