Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

BMX: CIRCUITO ITALIANO 2017 SAN GIOVANNI LUPATOTO

30.03.2017

BMX: CIRCUITO ITALIANO 2017 SAN GIOVANNI LUPATOTO

SAN GIOVANNI LUPATOTO (Verona) - Ha preso il via a S. Giovanni Lupatoto il Circuito Italiano di Bmx 2017. Dopo la pausa invernale – la fase di formazione effettiva dei piloti di Bmx – tutte le squadre più blasonate hanno partecipato con grande impegno. Il nuovo record di partecipazione, che ha fatto registrare oltre 400 atleti in entrambe le giornate di gara è una chiara indicazione che il Bmx si sta diffondendo sempre più e che l’interesse tra gli atleti ed il pubblico è sempre maggiore. Oltre agli atleti italiani hanno preso parte anche atleti provenienti dalla Svizzera e dall’Austria.
Tra le squadre italiane il Team del Verona, del Creazzo e del San Giovanni Lupatoto corrono in prima linea. I migliori rider nella classe “elite” sono stati Mattia Furlan (Team Bmx Creazzo), Roberto Cristofoli e Nicholas Okoh (entrambi del BMX Libertas Lupatotolina). I duelli tra il “veterano” ma sempre “efficace” Manuel De Vecchi ed i suoi avversari Mauro Paiusco (Bmx Verona), Amedeo Bonetti (Bmx Libertas Lupatotolina) e naturalmente il leggendario Mattia Falavigna (Ciclomania) nella categoria "Master" sono stati uno spettacolo per il pubblico.
Il team Bmx Alto Adige Südtirol era ben rappresentato: 25 atleti nelle diverse categorie, di cui sette debuttanti provenienti dalla scuola Bmx, i cosidetti "pripista". Tutti i piloti hanno disputato le gare con grandissimo entusiasmo e spirito sportivo. Sei atleti hanno raggiunto la finale: Alex Deriu (G3/G4, primo posto Finale B), Thomas Taddei (G5/G6, settimo posto finale B) e Oskar Schilling (Allievi, secondo posto finale B). Il miglior risultato per il Team bolzanino l'ha ottenuto Julian Stimpfl con il suo settimo posto nella finale A della categoria G5/G6. Con Walter Stimpfl e Michael Lösche (primo e teeso posto Finale B) il team Alto Adige Südtirol ha per il futuro anche due atleti adulti molto promettenti che gareggiano nella categoria "Cruiser". Nelle manches della prima giornata hanno gareggiato anche: Luca De Biasi, Luca Ruggera, Simone Altieri, Stefano Giovannini, Luca Godino, Robinson Scaramuzza, Marco Ruggera, Massimo Giovannini, Renè Jaider e Alessio Emma. Nella seconda giornata, hanno raggiunto gli ottavi di finale Luca De Biasi, Matteo Diprima e Robinson Scaramazza, mentre Alex Deriu, Stefano Arnoldi e Thomas Taddei si sono fermati ai quarti di finale.
I migliori del Team che hanno raggiunto la finale B sono Julian Stimpfl (G5/G6, terzo posto), Renè Jaider (Esordiente, settimo posto), Oskar Schilling (Allievi, quarto posto) e Walter Stimpfl (Cruiser, terso posto) e Michael Lösche (Cruiser, quarto posto). Alle manche hanno partecipato anche: Luca Ruggera, Simone Altieri, Stefano Giovannini, Luca Godino, Marco Ruggera e Massimo Giovannini.


Pinocchio in bici
I nostri partner