Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CICLOCROSS: JAKOB DORIGONI CAMPIONE ITALIANO UNDER 23

08.01.2017

CICLOCROSS: JAKOB DORIGONI CAMPIONE ITALIANO UNDER 23

SILVELLE DI TREBASELEGHE (PD) – Il valtellinese di Morbegno, Gioele Bertolini si conferma campione italiano elite di ciclocross a spese di Marco Aurelio Fontana dopo un duello di incredibile intensità che nel finale ha interessato anche i fratelli Braidot (Luca terzo, Daniele quarto) e Stefano Capponi, quinto. Sul percorso tecnico di Silvelle di Trebaseleghe, nel padovano, avvincente epilogo dell’ultima prova, con sorpassi a ripetizione e qualche sportlellata. Al dodicesimo posto il trentino Martino Fruet del Team Lapiererre Trentino Alè.
Tra gli under 23 quattro atleti in due manciate di secondi arrivano a contendersi il titolo in una delle gare più spettacolari della tre giorni tricolore. Una sfida mozzafiato con quattro atleti nel fazzoletto di dieci secondi: il nuovo campione è l’altoatesino Jakob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti), alla quarta maglia di fila nelle diverse categorie. Alle spalle del vincitore il trentino di Borgo Daniel Smarzaro (Cyberteam) e Nadir Colledani (Trentino-Selle SMP), friulano tesserato in Trentino e, subito a ridosso Michele Bassani, valsuganoto di Strigno. Sicuramente una delle gare più spettacolari di questa tre giorni in terra padovana, nel cuore pulsante del ciclopratismo italiano.
Dorigoni è al suo quarto anno consecutivo in maglia tricolore: una volta da allievi e due volte da junior prima di questa. Era non a caso uno dei favoriti, insieme a Colledani, la cui prestazione è stata condizionata da una caduta all’ultimo giro, compromettendo le sue chances.
Ciò non riduce i meriti dell’altoatesino Dorigoni, un sicuro talento del ciclocross italiano per gli anni futuri: “Io ci credo. La mia fortuna è avere due famiglie che mi sostengono: una è la mia, l’altra è la famiglia Guerciotti che fa di tutto e di più per mettermi in condizione di dare il meglio”.

Pinocchio in bici
I nostri partner