Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

TOUR-TRANSALP CONCLUSA: TRIONFANO LE SQUADRE REGIONALI

02.07.2016

TOUR-TRANSALP CONCLUSA: TRIONFANO LE SQUADRE REGIONALI

Le coppie trentino-altoatesine hanno conquistato due vittorie e un secondo posto nella 14/a edizione della TOUR Transalp, terminata oggi dopo sette giorni a Riva del Garda. Massimo Debertolis e Hannes Pallhuber si sono imposti nella categoria master e hanno vinto anche la classifica generale assoluta, mentre Marina Ilmer (Val Venosta) e Janina Meyer (Germania) hanno trionfato tra le donne con sette vittorie su sette. Nella categoria mixed, Alexandra Hober e Michael Tumler sono arrivati secondi con due vittorie. I 1000 concorrenti provenienti da 25 Nazioni, tra cui 19 atleti regionali, hanno coperto complessivamente 901 km e superato 22 passi e 19.521 metri di dislivello.

Debertolis e Pallhuber si sono aggiudicati anche l’ultima tappa di 95,98 km e 2.506 metri di dislivello da Levico Terme a Riva del Garda col tempo di 3h06’ e 11”. Il duo trentino-altoatesino ha completato il percorso totale da Imst a Riva in 27h59’ e 08” e vinto anche la classifica generale assoluta con 14 minuti di vantaggio sui vincitori maschili, i campioni belgi Jürgen Moreels e Michiel Minnert.

“La gara è stata molto dura, ma avevo un compagno eccezionale. Se si fa fatica insieme sette giorni è importantissimo andare d’accordo. In questa Transalp ho trovato sensazioni che da qualche tempo non avevo più", riassume Debertolis. E Pallhuber aggiunge: “Non abbiamo mai superato i nostri limiti, altrimenti l’esito della corsa sarebbe stato compromesso”.

Come hanno dichiarato i vincitori all’arrivo, gli avversari più accreditati, gli austriaci Hans Peter Obwaller e Mathias Nothegger che si sono ritirati nella penultima tappa, all’inizio erano più forti, ma poi la coppia trentino altoatesina ha progressivamente recuperato e forzato il ritmo. “Eravamo tranquilli all’inizio, poi abbiamo capito di poter vince", spiega Debertolis che tra due settimane correrà la BIKE Transalp assieme ad Andreas Laner di Gais con cui ha già vinto nel 2014 e 2015.

En plain di vittorie per Marina Ilmer e Janine Meyer tra le donne. Il duo italo-tedesco ha vinto tutte le tappe e chiuso la TOUR Transalp in 32h30’ e 55”. Per Ilmer si tratta della seconda vittoria dopo quella ottenuta nel 2013. Le favorite alla vigilia, le trentine Marcellina Dossi e Letizia Grottoli, si sono dovute accontentare della seconda piazza, staccate di 1h19’ dalle vincitrici.

“Sono molta contenta, perché sono subentrata al posto di un altro concorrente solo all’ultimo istante e senza preparazione specifica per una gara a tappe. La cosa più importante però è che abbiamo terminato la corsa senza farci male”, afferma Illmer.

La coppia mista composta dai meranesi Alexandra Hober e Michael Tumler è arrivata seconda nella classifica di categoria con due vittorie e preceduta solo dagli austriaci Daniela Pintarelli e Andreas Traxl.

“È stato impossibile fare di più, siamo molto soddisfatti, anche perché Michael ha deciso di partecipare solo all’ultimo momento e in sostituzione di una mia amica che ha dovuto rinunciare alla partenza”, spiega Hober.

Gli amatori erano al via in cinque diverse categorie: uomini, donne, Mixed, Masters (uomini con un’età complessiva di coppia superiore agli 80 anni) e Grandmasters (uomini con un’età complessiva di coppia superiore ai 100 anni).

La TOUR-Transalp powered by Sigma ha vissuto la propria prima edizione nel 2003. Viene considerata una delle più difficili, affascinanti e spettacolari gare a tappe per cicloamatori. Ciò grazie anche al panorama mozzafiato per cui si caratterizza. Cinque delle sette tappe erano situate in regione.

Le tappe della TOUR Transalp powered by Sigma 2016: km/disl.
1. 26.06.16 Imst (AUT) – Bressanone (BZ) 157,49/ 2.693
2. 27.06.16 Bressanone (BZ) – San Vigilio di Marebbe (BZ) 110,84/ 3.059
3. 28.06.16 San Vigilio di Marebbe (BZ) – Sillian (AUT) 131,72/ 2.697
4. 29.06.16 Sillian (AUT) – Fiera di Primiero (TN) 133,62/ 2.701
5. 30.06.16 Fiera di Primiero (TN) – Crespano del Grappa (TV) 130,24/2.617
6. 01.07.16 Crespano del Grappa (TV) – Levico Terme (TN) 141,90/ 3.248
7. 02.07.16 Levico Terme (TN) – Riva del Garda (TN) 95,98/ 2.506
Km totali/Dislivello 901,79 km - 19.521 m. 22 passi

…………………………………….
Gernot MUSSNER
Mobil: +39 328 68 54 619
E-Mail: gernot@musscomm.it
…………………………………….


Pinocchio in bici
I nostri partner