Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CONCLUSO A BOLZANO IL CORSO PER GUIDA CICLO-TURISTICA-SPORTIVA

24.05.2016

CONCLUSO A BOLZANO IL CORSO PER GUIDA CICLO-TURISTICA-SPORTIVA

L’appuntamento è stato organizzato dal Settore Studi FCI e dalla Scuola dello Sport - In venticinque hanno ricevuto l’attestato Federale per l’abilitazione all'attività

Si è concluso con gli esami finali di domenica 22 maggio, a Bolzano, il Corso di Specializzazione per Guida Ciclo-Turistica-Sportiva, organizzato dalla Federazione Ciclistica Italiana “Settore Studi” e dal CONI Scuola dello Sport. Gli esami prevedevano la presentazione, da parte dei singoli, di un progetto/tesina, maturato e sviluppato in base a quanto appreso durante il corso e in funzione dell’attività futura che il corsista intende intraprendere. Numerosi e di vario indirizzo i progetti elaborati, dalla semplice attività dedicata al turismo su ciclabile alle ben più articolate proposte per l’incremento delle attività federali, sino alla ricerca di sinergie con le istituzioni turistiche, scolastiche e di formazione sportiva.

25 i partecipanti che hanno ricevuto l’attestato federale per l’abilitazione all’attività, tra cui atleti ed ex nazionali della MTB come Julia Innerhofer e Adam Quadroni e Bruno Milesi, ex olimpionico di pattinaggio su ghiaccio. Positivi i giudizi forniti dai corsisti e grande l’attenzione riscontrata durante le lezioni in aula, grazie all’operato dei professori Max Sorci, Diego Azzolini, Silvia Pogliaghi, Andrea Campara e del dott. Giorgio Conforti, che hanno trattato materie quali il primo soccorso, la comunicazione, l’alimentazione, la preparazione fisica e tutto ciò che contempla i ruoli e le competenze di un “Tour Leader”.

Ma è stata la parte pratica a farla da padrone: l’ultimo fine settimana si è infatti svolto a Pichl-Gsies (Val Casies-Colle), presso la Scuola Federale di Ciclismo, che ha ospitato le attività gestite dagli istruttori federali Walter Huez, Mauro Vay e Angelo Furlan. Nella cornice di una splendida vallata, che vanta un’organizzazione unica nel campo delle due ruote, si snodano percorsi che ben si addicono a tutte le capacità di guida, sia turistiche che tecniche, in particolare nell’ambito della formazione e dei corsi che vengono organizzati ogni anno, oltre ai numerosi eventi sportivi. L’attività è stata articolata in lezioni dedicate alla conoscenza del territorio, alla meteorologia, all’utilizzo corretto della cartografia e del GPS, all’orientamento e alla navigazione e si è conclusa con una “competizione”, che ha visto i corsisti operare in team. Il corso, completo, intenso, interessante e caratterizzato dalla presenza di docenti altamente professionali, si è distinto anche per la logistica impeccabile e per la località ospitante, il cui scenario naturale si è sposato perfettamente alle esigenze dell’iniziativa.

Un ringraziamento particolare per l’organizzazione logistica e per quanto fornito va a Erwin Schuster, presidente della Scuola di Ciclismo, ai suoi collaboratori Michel Rainer e Martin Schwingshackl e al presidente del Comitato Alto Adige FCI Antonio Lazzarotto.

Ecco l’elenco delle Guide Ciclo-Turistico-Sportive abilitate:

Daniel BETELLE
Martin BETELLE
Marco BONINI
Stefano CAVALLI
Sandro DALLAGO
Daniel DEGIAMPIETRO
Matteo D’AQUILIO
Manuel GALLONETTO
Claudio GIANOLA
Walter HUEZ
Julia INNERHOFER
Manuel MARASCHIN
Giorgio MARCHESAN
Bruno MILESI
Joachim NOFLATSCHER
Manfred PREINDL
Adam QUADRONI
Markus RAINER
Michel RAINER
Martin SCHWINGSHACKL
Igor SMARZARO
Mauro VAY
Michel ZANON
Jacopo ZENI
Ezio ZENI

Cristiana Innamorati

Pinocchio in bici
I nostri partner