Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

GARA INTERNAZIONALE DONNE OPEN: UN CAMPO PARTENTI PRESTIGIOSO A BOLZANO

11.05.2016

GARA INTERNAZIONALE DONNE OPEN: UN CAMPO PARTENTI PRESTIGIOSO A BOLZANO

Parco partenti in via di definizione alla vigilia della chiusura delle iscrizioni per la Gara Internazionale Donne Open organizzata dalla Ciclistica Adriana, che scatterà domenica 15 maggio alle 15 dall’Hotel Fiera di Bolzano.

Ad oggi sono ben 180 le atlete iscritte, in rappresentanza di 18 Paesi: oltre all’Italia, anche Svizzera, Bielorussia, Austria, Russia, Kazakistan, Francia, Colombia, Lituania, Germania, Slovenia, Repubblica Ceca, Svezia, Ucraina, Slovacchia, Argentina, Romania e Messico. 26 le squadre partecipanti, tra cui, oltre alla nazionale austriaca, Astana (Kazakistan), BePink, S.C. Michela Fanini, Aromitalia Vaiano, Inpa Bianchi e Servetto Footon.

Nomi di prestigio al via, tra cui la pluricampionessa italiana di mountain-bike e ciclocross Eva Lechner, la vincitrice dello scorso anno Anna Zita Stricker e le beniamine di casa Elena Valentini, Elena Pirrone, Alessia Vigilia e Sofia Frometa. Ai nastri di partenza anche le trentine Letizia Paternoster, Simona Bortolotti, Letizia Borghesi.

Accanto alle campionesse di punta regionali, il lotto delle partenti si arricchisce di nomi del calibro di Sofia Bertizzolo, medaglia d’argento ai Mondiali di Ponferrada nella categoria Juniores, Kathrin Schweinberger, campionessa su strada austriaca, Ksenya Tuhai, campionessa in linea della Bielorussia, Ana Maria Covrig, campionessa su strada rumena, Ingrid Drexel, campionessa messicana contro il tempo, Silvia Valsecchi, campionessa italiana a cronometro, Ilaria Sanguinetti, argento al campionato europeo su strada e vincitrice del Tour de Bretagne dello scorso anno, Nadia Quagliotto, detentrice del titolo europeo in linea tra le Juniores, Sogia Beggin, campionessa italiana su strada Juniores, Lisa Morzenti, campionessa italiana contro il tempo tra le Juniores, Sarah Danzl, campionessa austriaca a cronometro Juniores e Melanie Armann, campionessa austriaca su strada Juniores.

Il circuito di 2,5 km, da percorrere 30 volte per un totale di 75 km, si snoderà nella zona industriale di Bolzano lungo Via Galvani, Via Toni Ebner, Via Buozzi, Via Pacinotti, Via Siemens e Via Lancia. Elite e Juniores correranno assieme, gareggiando rispettivamente per il Gran Premio Hotel Fiera Bolzano e per il Trofeo Macelleria Dall’Osto.

Al mattino toccherà invece agli Esordienti (Coppa Vittorio e Amelia Bianchi) con partenza alle 10.15: gli atleti, attualmente un’ottantina i partenti, si daranno battaglia sui 10 giri del circuito in programma, per un totale di 25 km. Per i giovani concorrenti del 1° e 2° anno sono previste classifiche separate.

Lo scorso anno fu la venostana Anna Zita Maria Stricker, che veste la maglia della Inpa Bianchi, ad aggiudicarsi il “Gran Premio Hotel Fiera Bolzano”, mentre Edoardo Zambanini e Cristofer Pellegrini trionfarono tra gli Esordienti 1° e 2° anno.

Pinocchio in bici
I nostri partner