Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

OSCAR DEL CICLISMO REGIONALE: FESTA IN CASA PER IL GS MENDELSPECK

19.02.2016

OSCAR DEL CICLISMO REGIONALE: FESTA IN CASA PER IL GS MENDELSPECK

Si svolgeranno domenica 21 febbraio, alle 10.30, presso l’aula magna “G. Coseri” del centro scolastico di Laives, le premiazioni della 56esima edizione delle Targhe Egger-Zucchermaglio, le speciali classifiche di rendimento giovanile, promosse fin dal lontano 1960 dai quotidiani Trentino e Alto Adige e dedicate alla costanza dei talenti emergenti del ciclismo regionale. Un riconoscimento ambito, nel cui albo d’oro hanno scritto il loro nome grandi campioni delle due ruote regionali, da Moser a Simoni sino a Oss, Trentin e Quinziato, solo per citarne alcuni.
È la prima edizione dell’Oscar del ciclismo regionale senza Ugo Zucchermaglio, anima dell’iniziativa, che per lunghi anni ha portato avanti un certosino lavoro di compilazione delle graduatorie.
Sarà una passerella in casa per il Gruppo Sportivo Mendelspeck, che ha letteralmente dominato la classifica finale per società (534 punti), trascinato dai successi delle Allieve: le “ragazze terribili”, nel 2015, hanno fatto incetta di podi e titoli nazionali, rendendosi protagoniste di una stagione trionfale culminata con l’oro al Festival Olimpico della Gioventù Europea di Tbilisi e il titolo di campionessa italiana a cronometro di Elena Pirrone, il tricolore su strada di Alessia Vigilia, il titolo nazionale Allieve nella prova contro il tempo riservata alle squadre, il tricolore su pista nell’Inseguimento a squadre e il primo posto nella classifica a squadre Allieve del Criterium Triveneto.
A ricevere le targhe individuali di questa edizione dell’Oscar del ciclismo regionale saranno Letizia Paternoster (Allieve), Kevin Fantinato (Allievi), Edoardo Zambanini (Esordienti secondo anno), Matteo Calovi (Esordienti primo anno), Eleonora Capovilla (Esordienti donne), Nicola Conci (Juniores maschile), Letizia Borghesi (Juniores femminile) e Flavio Tasca (Under 23).

Fonte: articolo di Luca Franchini – Trentino


Pinocchio in bici
I nostri partner