Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

OTTIMA PROVA DELLE AZZURRE ALLA COPPA GERD HUFSCHMIDT

18.05.2015

OTTIMA PROVA DELLE AZZURRE ALLA COPPA GERD HUFSCHMIDT

È andata in scena ieri la frazione conclusiva della Coppa Hufschmidt, prestigiosa corsa a tappe germanica, che vedeva al via anche le rappresentative Allieve di Alto Adige e Triveneto.
Dieci i giri in programma, per un totale di 45 km, lungo un percorso caratterizzato da curve e strade strette. Alla partenza, la maglia gialla di leader della generale era sulle spalle della germanica Hannah Ludwig, con un margine di 14” sull’altoatesina Elene Pirrone, detentrice della maglia verde di miglior sprinter, e di 21” sulla compagna di squadra Ricarda Bauernfeind.

Già al primo passaggio sotto il traguardo, lungo un tratto in porfido, l’atleta di Laives Elena Pirrone ha tentato un allungo, subito seguita da un terzetto comprendente due rappresentanti della nazionale germanica, tra cui Ricarda Bauernfeind. L’attacco, seppur con le ragazze tedesche a ruota, ha costretto la maglia gialla Ludwig a spendere molte energie, facendosi carico dell'inseguimento. Poco dopo, anche Sofia Frometa è riuscita ad agganciarsi al gruppo di testa, ma il tentativo, che nel frattempo aveva raggiunto un margine di una quindicina di secondi, è stato annullato. Elena Pirrone, però, non si è arresa e nel giro di pochi km, il tempo di rifiatare, è ripartita nuovamente all’attacco: questa volta, solo Ricarda Bauernfeind è riuscita a risponderle, restando sempre a ruota. Il tentativo, sotto l’impulso di una determinatissima Pirrone, ha accumulato un vantaggio di 1’30”, costringendo il gruppo della maglia gialla a desistere. Per cinque giri, l’altoatesina è rimasta in testa alla corsa, senza ricevere cambi dall’atleta tedesca che, come da ordini di scuderia, non ha collaborato.
A un giro e mezzo dalla fine, lungo il tratto in porfido, Ricarda Bauernfeind ha tentato due attacchi, subito rintuzzati da Elena Pirrone. Il terzo affondo sulla penultima salita, però, è stato fatale all’altoatesina, che nulla ha potuto contro Ricarda, senza dubbio più fresca. La germanica è arrivata così in solitaria al traguardo con un margine di 1’09. Più indietro, a 3’, il gruppetto delle migliori, tra cui anche Sofia Frometa, che ha concluso con un brillante quarto posto, Giorgia Bariani e Alessia Vigilia, rispettivamente nona e 17esima.

Elena Pirrone, dopo la vittoria dello scorso anno, deve quindi accontentarsi della seconda piazza in classifica generale, arrendendosi a Ricarda Bauernfeind, che fa sua la 16a edizione della Coppa Hufschmidt. Da segnalare anche il quarto e settimo posto delle altoatesine Sofia Frometa e Alessia Vigilia e il tredicesimo della veronese Giorgia Bariani. Elena Pirrone, dopo aver indossato la maglia bianca di leader dei GPM al termine del prologo e la maglia gialla dopo la vittoria della cronoscalata del secondo giorno, porta così a casa la maglia verde di miglior sprinter, vestendo tutte e tre le casacche nell’arco dei tre giorni.

Bilancio dunque positivo per la trasferta in Turingia, con il Landeskader dell’Alto Adige e la Rappresentativa del Triveneto/Italia che si piazzano rispettivamente al secondo e al terzo posto, alle spalle della forte nazionale tedesca.

Un plauso per il lavoro svolto anche ai responsabili della spedizione germanica Turato Claudio, Mariotto Mario, Cauz Michelangelo, Pirrone Renato, Moser Barbara e Marco Ziglio.

Classifica generale in breve
1. BAUERNFEIND Ricarda - Team Deutschland
2. PIRRONE Elena -Team Südtirol
3. LUDWIG Hannah - Team Deutschland
4. FROMETA LEONARD Sofia Nilda - Team Südtirol
5. OLLICK Luise - Berliner Radsportverband e.V.
6. WALDHOFF Linda - Team Deutschland
7. VIGILIA Alessia - Team Südtirol
8. CUNERT Jasmin - Team Deutschland
9. HECHLER Kahtarina -Team Deutschland
10. STEFFEN Hannah - Genthiner RC

13. BARIANI Giorgia - Team ITALIA
22. ZANINI Dalila - Team ITALIA
23. FRUNER Alessia - Team ITALIA
29. MARIOTTO Valentina - Team ITALIA

Classifica team
1. Team Deutschland
2. Team Südtirol
3. Team Italia

mostra file classifica generale conclusiva.pdf

Pinocchio in bici
I nostri partner