Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

ORO PER EVA LECHNER IN COPPA DEL MONDO, OTTIMO DORIGONI

25.01.2015

ORO PER EVA LECHNER IN COPPA DEL MONDO, OTTIMO DORIGONI

Vittoria netta e meritatissima per Eva Lechner che si è imposta oggi sul traguardo di Hoogerheide, in Olanda. L'ultima prova di Coppa del mondo di ciclocross rappresentava senza dubbio un test importante in vista del Campionato del mondo di settimana prossima e il trionfo odierno della forte biker di Appiano la iscrive di diritto nella rosa delle favorite per la prova iridata.
Approfittando di un Marianne Vos non in giornata, Eva ha tagliato il traguardo in solitaria davanti a Katerina Nash e Pauline Ferrand-Prévot, dettando il ritmo nella seconda parte di gara.
"Sono contentissima, anche perché è una vittoria del tutto inaspettata. Sono tornata solo ieri dal ritiro di allenamento a Gran Canaria. Favorita per il Mondiale? Non lo so, ogni gara è diversa, le condizioni saranno diverse, ma darò il massimo e il successo di oggi è di buon auspicio. Il mio obiettivo è senz'altro quello di portare a casa una medaglia", ha dichiarato una raggiante Eva Lechner al termine della gara.

Tra gli juniores, il belga Eli Iserbyt domina anche l’ultima prova di Coppa del mondo, precedendo sul traguardo l’olandese Roel Van Der Stegen e lo statunitense Gage Hect. Quinto posto per l’azzurrino Jacob Dorigoni, neo campione italiano, che offre un altro saggio del suo talento.
Un risultato che fa ben sperare per la sfida iridata di fine mese, considerando alcuni errori commessi in partenza che hanno costretto l’atleta di Vadena a una lunga rincorsa.

DONNE ELITE: 1. Eva Lechner (Ita) in 44’53”; 2. Katerina Nash (Cze) a 18”; 3. Pauline Ferrand Prévot (Fra) a 27”; 4. Sanne Cant (Bel) a ”54; 5. Sabrina Stultiens (Ned) a 1’03”; 6. Lucie Chainel-Lefevre (fra) a 1’19”

UOMINI JUNIORES: 1. Eli Iserbyt (Bel) in 37’40”; 2. Roel Van Der Stegen (Ola) a 48”; 3. Gage Hecht (Usa) a 53”; 4. Jappe Jaspers (Bel) a 1’; 5. Jakob Dorigoni (Ita) a 1’07”; 6. Stefano Sala (Ita) a 1’11”

Pinocchio in bici
I nostri partner