Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Eva Lechner verso il Mondiale di Tabor

19.01.2015

Eva Lechner verso il Mondiale di Tabor

La forte biker altoatesina Eva Lechner, fresca di maglia tricolore, fa il pieno di sole e chilometri sull’isola di Gran Canaria. Prossimi appuntamenti in calendario: la Coppa del Mondo e il Mondiale di ciclocross.

“Trionfo storico nel ciclocross” titolavano i principali giornali locali all’indomani del successo di Eva al Campionato italiano di ciclocross. E ancora: “Alle spalle della Lechner, Anna Oberparleiter di Valdaora e la bolzanina Elena Valentini, che si riconfermano ai vertici della disciplina, conquistando rispettivamente l’argento e il bronzo”.
Senza dubbio, Eva si sta ritagliando un ruolo di primo piano nella scena ciclistica femminile, come ha affermato di recente anche una delle grandi speranze italiane per il futuro, Alice Maria Arzuffi, che la considera un esempio. “Mi fa naturalmente piacere, ma come dico sempre, ognuno deve trovare la propria strada e per avere successo è essenziale amare lo sport che si pratica”, replica Eva Lechner.

In questi giorni, Eva si sta allenando al sole dell’Isola di Gran Canaria: “Le Canarie sono il luogo ideale per prepararsi al meglio. Mi sto allenando con il mio nuovo compagno di squadra svizzero Fabian Giger”, racconta Eva sorridente. Il team manager della Colnago Jernej Sobocan è ottimista: “Iniziare così il 2015 in Coppa del Mondo è senza dubbio stimolante”. Edmund Telser, detto “Edi”, (ora coach della nazionale svizzera), scopritore e da molti anni allenatore di Eva, insieme al presidente della squadra Erminio Bolgiani e al suo ottimo rapporto con Ernesto Colnago, hanno reso possibile un nuovo inizio.

Al termine del ritiro al sole delle Canarie, si torna a fare sul serio con l’appuntamento conclusivo di Coppa del Mondo sul fango del Nord a Hoogerheide (Olanda), il prossimo 25 gennaio, e quindi il Mondiale di ciclocross di fine mese a Tabor, in Repubblia Ceca, lungo un percorso tecnico dove non sarà affatto semplice difendere l’argento conquistato lo scorso anno, che ha assegnato alla biker di Appiano il titolo di vicecampionessa del mondo, portandola alla ribalta internazionale.

Testo originale redatto da: Dr. Josef Bernhart.

Foto (Team Colnago): Allenamenti al sole delle Canarie per Eva Lechner e il compagno di squadra svizzero Giger.

Pinocchio in bici
I nostri partner