Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Campionati Italiani Ciclocross di Orvieto: Eva Lechner è la nuova campionessa italiana nella categoria Elite

12.01.2014

Campionati Italiani Ciclocross di Orvieto: Eva Lechner è la nuova campionessa italiana nella categoria Elite

ORVIETO (TR) – Ancora una maglia tricolore per il Comitato Federciclismo dell’Alto Adige / Suedtirol: ai già campioni italiani (titoli conquistati ieri, ndr) Jakob Dorigoni del Team Südtirol e Carmine Del Riccio del team Sunshine Racers AVS Nals rispettivamente per le categorie Allievi Secondo anno e Master 2 si aggiunge il titolo conquistato da Eva Lechner del Team Colnago Suedtirol (categoria Elite). Primo gradino del podio, quindi, per la campionessa altoatesina che va a vestire per la quinta volta la maglia tricolore nella disciplina del Ciclocross. Ad Eva Lechner seguono Nicoletta Bresciani dello Scott Racing Team e Roberta Gasparini del Team Rudy Project Pedali di Marca. Rimangono, invece, deluse le aspettative di Elena Valentini (categoria Under 23) che – nonostante gareggi con i colori milanesi del Team Guerciotti – è natia dell’Alto Adige: la fresca vincitrice del Giro d’Italia Ciclocross deve cedere il passo alla compagna di squadra Alice Maria Arzuffi. Terza sul traguardo Francesca Cauz del team Top Girls Fassa Bortolo.
Eva Lechner ha messo in chiaro sin da subito la sua leadership: già dal primo giro il distacco tra lei e le altre atlete in gara è stato enorme. Tanto che a metà gara la campionessa altoatesina ha scelto di ridurre un po’ il ritmo per non correre il rischio di incorrere in cadute inutili, mantenendo il vantaggio accumulato che le ha consentito di tagliare per prima il traguardo.
Decisamente avvincente il testa a testa tra la Alice Maria Arzuffi e la Elena Valentini, che è durato praticamente per l’intera gara. La volata finale è andata a premiare le doti atletiche dell’Arzuffi, più abile nello sprint finale rispetto alla compagna di squadra Valentini.
Molto soddisfatto il presidente dell’Fci Alto Adige / Suedtirol Antonio Lazzarotto: “Ben tre tricolori rispettivamente di Jakob Dorigoni, Carmine Del Riccio ed Eva Lechner – dichiara – cui dobbiamo aggiungere il secondo piazzamento di Elena Valentini e la quarta posizione di Paolo Perini. Certamente i nostri atleti si sono ben distinti anche in questo Campionato italiano di ciclocross, creando un ottimo esempio da seguire per i giovani altoatesini che si avvicinano a questo sport”.

Pinocchio in bici
I nostri partner