Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MONOLOGO DI ELENA VALENTINI E MIRKO TABACCHI TRA GLI OPEN F/M AL MEMORIAL THOMAS CASAROTTO DI SCHIO. Jakob Dorigoni e Paolo Perini al 2.o posto

24.11.2013

MONOLOGO DI ELENA VALENTINI E MIRKO TABACCHI TRA GLI OPEN F/M AL MEMORIAL THOMAS CASAROTTO DI SCHIO. Jakob Dorigoni e Paolo Perini al 2.o posto

Il fango l’ha fatta da padrone in tutte le gare, pubblico e quasi 400 partecipanti con il professionista Matteo Trentin, 5°all’arrivo.

MONOLOGO DI ELENA VALENTINI E MIRKO TABACCHI TRA GLI OPEN F/M AL MEMORIAL THOMAS CASAROTTO DI SCHIO
Schio (VI) -Successo di pubblico e partecipanti alla ottava prova del 34° Trofeo Triveneto di ciclocross, valido quale Campionato Italiano Vigili del Fuoco e Campionato Provinciale di Vicenza per tutte le categorie. Belle e combattute tutte le gare in programma, complice un percorso da vero ciclocross e il fango che ha reso molto duri i tratti più tecnici. Problemi meccanici, cadute ed improvvisi cali hanno reso entusiasmanti e indecise fino all’ultimo tutte le gare in programma.

Un timido sole ha fatto da capolino fin dalle prime ore del mattino, richiamando tantissimi appassionati spettatori, complice anche le attività ludiche proposte dai Vigili del Fuoco (Pompieropoli) e il nutrito Expo Village con prodotti locali e del settore. La gara principale, quella degli Open maschili, ha visto uno scontro a quattro tra Thomas Paccagnella (Sportivi del Ponte), il leader Martino Fruet (Carraro Team Trentino), Mirco Tabacchi (Forestale) e l’under 23 Yari Cisotto (Carraro Team Trentino). Già dalla prima tornata però, Tabacchi accelerava fino a staccare gli avversari e andava a vincere solitario con quasi un minuto su Martino Fruet, secondo. Terzo assoluto è Paccagnella mentre Yari Cisotto, quarto assoluto, è il primo degli under 23. Al 5° posto il professionista Matteo Trentin (Omega Pharma).

Bella la gara donne open. A vincere nettamente è stata la bolzanina Elena Valentini (Selle Italia Guerciotti) sulla rientrante prof. Francesca Cauz (Top Girls) e Anna Oberparleiter (Carraro Team Trentino) che resta leader della generale. La prima master, 6° assoluta, è Milena Cavani (Serramazzoni); tra le junior a vincere è stata la padovana Sofia Beggin (Scuola Ciclismo Vò).

La gara juniores ha visto la vittoria del rientrante Giulio Franzolin (Gs Work Service Brenta) su Alex Bondavalli (VC Bianchin Northwave ) e Daniel Smarzaro (Rotogal).

Nella Fascia 2 centra la vittoria ancora Flavio Zoppas (Vimotorsport) ma si fa sotto Paolo Perini (Sc Altair) secondo, con Giuseppe Dal Grande ( Cycling Team Friuli) terzo.

Nella Fascia 1 a vincere è stato il vicentino Diego Lavarda (Torrebelvicino) con netto margine di vantaggio su Alessandro Zabeo (VC Due Torri Rovigo) e Marco Quagliardi (Vc Garda).

Le categorie giovanili hanno visto la vittoria di Samuele Carpene (Val D’Illasi) tra gli esordienti 2 anno, Michele Bassani (Carraro Team Trentino) allievi al 2° anno, Filippo Zana (Torrebelvicino) tra gli allievi al 1° anno, Sara Casasola (Jam’s Bike Buja) tra le allieve e Denise Pauletto (Postuma 73) tra le esordienti.

La trasmissione televisiva Scratch, condotta dal duo Nicola Argesi e Ilenia Lazzaro, riproporrà la gara giovedì 28 Novembre alle 20 su canale Italia 159 (159 del digitale terrestre) visibile lungo tutta la penisola e online su www.scratchtv.it

Dott.ssa Ilenia Lazzaro

Ufficio Stampa 34° Trofeo Triveneto di Ciclocross.
Classifiche in allegato pdf

mostra file 2014 Schio Classifica.pdf

Pinocchio in bici
I nostri partner