Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Il 6° Memorial Johnatan Tabotta si decide in uno sprint sulla parabolica, tra gli člite Paccagnella batte l’idolo di casa Ponta

06.10.2013

Il  6° Memorial Johnatan Tabotta si decide in uno sprint sulla parabolica, tra gli člite Paccagnella batte l’idolo di casa Ponta

Buja (UD)- Il maltempo ha risparmiato i quasi 200 partenti al via del 6° Memorial Johnatan Tabotta, prima prova del 34° Trofeo Triveneto di ciclocross. Nuovo il percorso nella gara friulana, non piů al Monte di Buja, ma in un delizioso e tecnico parco cittadino, con passaggio suggestivo all’interno del tendone della festa della birra, una parabolica in legno a pochi metri dall’arrivo e un percorso tutto rilanci e tratti da spingere. Nella gara clou, quella degli open, la battaglia si č risolta sull’ultima parabolica in legno, dove Thomas Paccagnella ( Sportivi del Ponte) con un numero da funambolo ha saltato l’idolo di casa Marco Ponta (GS Esercito). Terzo Fabio Ursi (Cx Merida Team). Tra gli Under 23 a vincere č stato Nicolas Samparisi (Cx Merida Team) sul fratello Lorenzo (Cx Merida Team) e Francesco Pedante (Vini Fantini).

La gara juniores ha visto la vittoria di Moreno Pellizzon, il friulano approdato alla lombarda Sc Cadrezzate, nonostante una caduta al primo giro, ha regolato il duo del VC Bianchin Northwave formato da Marco Zanella e Alex Bondavalli. Tra le donne juniores a vincere č stata la giovanissima Giulia Dal Pozzo (Trentino rosa) che con una gara d’attacco č riuscita ad imporsi anche in ambito assoluto precedendo Paola Maniago (Cycling Team Friuli) prima master e l’člite Deborah Soligo (Sportivi del Ponte).

Nella Fascia 2 il copione č parso quello dello scorso anno : Giuseppe Dal Grande (Cycling Team Friuli) si č liberato all’ultimo giro di Flavio Zoppas (Vimotorsport) con terzo incomodo Paolo Perini (Sc Altair).

Nella Fascia 1 veste la maglia di leader Carmine Dal Riccio, che batte il ciclocrossista di casa Maurizio Tabotta (Cycling Team Friuli) e Diego Lavarda (Torrebelvicino) terzo.

Gli allievi hanno visto il successo di Davide Debellis (Bujese) che incitato dal pubblico di casa ha vinto nettamente su Michele Bassani (Carraro team Trentino) e Jakob Dorigoni (Team Sudtirol). Tra gli allievi al primo anno vittoria di Mattia Consolaro (Team Bosco di Orsago) sul compagno di squadra Simone Rigo e Alberto Brancati (Caprivesi). Gli esordienti al 2° anno hanno visto la vittoria di Samuele Carpene (Val D’Illasi) su Gioele Polano (Bujese) e Filippo Fontana (Sanfiorese). Il podio donne allieve č il seguente: Sara Casasola (Jam’s Bike Buja) su Silvia Pollicini (Cadrezzate) e Letizia Borgesi (Uc Rallo). Marika Botton (Scuola Ciclismo Vň) č la prima tra le donne esordienti, seconda Denise Pauletto (Postumia 73) e terza Eva Baldin (Scuola Ciclismo Vň).

Sul sito internet www.trevisomtb.it e sulle pagine Facebook Trivenetociclocross e Twitter @Trivenetocx troverete nei prossimi giorni un’ampia gallery fotografica dell’evento . La trasmissione televisiva Scratch, condotta dal duo Nicola Argesi e Ilenia Lazzaro, riproporrŕ la gara di Buja giovedě 10 Ottobre alle 20 sul canale Italia (159 del digitale terrestre) visibile lungo tutta la penisola e online su www.scratchtv.it o in streaming su www.canaleitalia.it/it/canali/le-reti-nazionali/Italia-159.html



In allegato le classifiche di gara e le foto con credit Federico Grattoni.



Dott.ssa Ilenia Lazzaro

Ufficio Stampa 34° Trofeo Triveneto di Ciclocross

349-2257158

www.trevisomtb.it

Pinocchio in bici
I nostri partner