Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CAMPIONATI ITALIANI MTB-XCO trionfali per i bikers altoatesini

21.07.2013

CAMPIONATI ITALIANI MTB-XCO trionfali per i bikers altoatesini

Nemi (Roma) 21 luglio. Campionati Italiani caratterizzati da conferme e sorprese, particolarmente nella categoria Elite, dove la vittoria è andata a Mirko Tabacchi (G.S. Forestale).
Per i ciclisti altoatesini è stato un vero e proprio trionfo, con la conquista di 4 maglie tricolori, 2 medaglie d’argento e 1 di bronzo, oltre ad altri piazzamenti di rilievo.
Già ieri era arrivata la prima vittoria nella categoria Master Sport, grazie a MAXIMILIAN VIEIDER (Zanolini Bike Team Profexional), tornato prepotentemente alla ribalta dopo due anni caratterizzati da problemi fisici.
Oggi erano di scena le categoria agonistiche, e subito la giornata si è aperta nel migliore dei modi. Tra gli juniores ha dominato Gioele Bertolini davanti a Alessandro Serravalle. La gioia altoatesina è arrivata dalla medaglia di bronzo splendidamente conquistata da MICHAEL SPÖGLER (R.C. Sarntal), a confermare una stagione contrassegnata da una condizione agonistica in continua crescita. Molto buono anche il 6.o posto di PAUL OBERRAUCH (Sunshine Racers Nals).
La gara Open femminile è stata dominata dalla fuoriclasse di Appiano, EVA LECHNER (Team Südtirol Colnago Pro Cycling), che ha staccato tutte le dirette avversarie fin dal primo giro. Alle sue spalle si sono classificate, la pusterese ANNA OBERPARLEITER (Carraro Team Trentino) e JUDITH POLLINGER (Sunshine Racers Nals), a ribadire il dominio altoatesino tra le donne.
Una maglia tricolore è arrivata anche da LISA RABENSTEINER (Team Südtirol Colnago Pro Cycling), vincitrice della gara Under 23, davanti a Alessia Bulleri (G.S. Forestale) e Gulia Gaspardino (Titici LGL Pro Team).
Nella categoria Donne Juniores, GRETA WEITHALER (Ötzi Bike Team) ha conquistato la medaglia d’argento alle spalle della riconfermata campionessa Italiana Emile Collomb (Bike Club Pila), con Serena Tasca (FM Bike) al terzo posto. La Weithaler, dominatrice della prima parte della stagione era al rientro agonistico, dopo un mesetto di difficoltà fisiche; per lei un promettente risultato in prospettiva futura. In questa categoria apprezzabile anche il 6.o posto di FRANZISKA TANNER (ABC Egna/Neumarkt), e l’8.a posizione di DENISE MERANER (Dynamic Bike Team).
Negli U/23 maschile, 4.a maglia tricolore consecutiva per GERHARD KERSCHBAUMER (TX Active Bianchi), davanti al terzetto del G.S. Forestale, Nicholas Pettinà, e i gemelli Daniele e Luca Braidot. Ottimo l’8.o posto di BELTAIN SCHMID (Focus XT Italy Team), al primo anno nella categoria.
La sorpresa di MIRKO TABACCHI (G.S. Forestale) tra gli Elite maschile è stata condizionata da un improvviso nubifragio abbattutosi sulla gara in corso. La decisione di accorciare il percorso di un giro ha sorpreso il favorito d’obbligo, il bronzo olimpico Marco Aurelio Fontana, preceduto sul traguardo anche da Andrea Tiberi. Ai piedi del podio altri due altoatesini: 4.o JOHANNES SCHWEIGGL (Silmax Cannondale), 5.o FABIAN RABENSTEINER (Focus XT Italy Team).

CLASSIFICHE:
UOMINI ELITE: 1. Mirko Tabacchi (GS Forestale) 1h27'32”; 2. Andrea Tiberi (Controltech Nevi) a 12”; 3. Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing) a 2'23”; 4. Johannes Schweiggle (Silmax Cannondale) a 3'27”; 5. Fabian Rabensteiner (Focus XC Italy Team) a 3'33”; 6. Martino Fruet (Carraro Arcobaleno Team Trentino) a 3'45”; 7. Enrico Franzoi (Elettroveneta Corratec) a 6'20”; 8. Luca Damiani (KTM Sthil Torrevilla) a 6'59”; 9. Alessandro Gambino (FRM Factory Racing Team) a 7'13”; 10. Marco Ponta (Scott Racing Team) a 7'31”.

DONNE ELITE: 1. Eva Lechner (Colnago Cycling Team) 1h34'56”; 2. Anna Oberparleiter (Carraro Arcobaleno Team Trentino) a 8'22”; 3. Judith Pollinger (Sunshine Racers) a 13'55”; 4. Claudia Andolina (Team Lombardo) a 21'36”; 5. Nicoletta Bresciani (Scott Racing Team) a 1 giro.

UOMINI UNDER 23: 1. Gerhard Kerschbaumer (TX Active Bianchi) in 1h21'48”; 2. Nicholas Pettinà (GS Forestale) a 1'03”; 3. Daniele Braidot (GS Forestale) a 3'29”; 4. Luca Braidot (GS Forestale) a 4'31”; 5. Stefano Valdrighi (Hard Rock Merida) a 5'15”; 6. Andrea Righettini (Focus XC Italy Team) a 5'53”; 7. Denis Fumarola (FRM Factory Racing Team) a 5'59”; 8. Beltain Schmidt (Focus XC Italy Team) a 6'18”; 9. Lorenzo Samparisi (Canossa Merida) a 7'14”; 10. Nicolò Ferrazzo (Rudy Project Pedali di Marca) a 7'34”.

DONNE UNDER 23: 1. Lisa Rabensteiner (Colnago Cycling Team) 1h27'51”; 2. Alessia Bulleri (GS Forestale) a 2'24”; 3. Giulia Gaspardino (Titici LGL Pro Team) a 3'57”; 4. Cindy Casadei (TMF MTB Racig Team) a 5'12”; 5. Arianna Cusini (KTM Stihl Torrevilla) a 6'25”; 6. Marta Pastore (FRM Factory Racing Team) a 7'22”; 7. Deborah Soligo (Bici Club 2000) a 7'49”; 8. Nicole Tovo (Victoria Bike) a 16'26”.

UOMINI JUNIORES: 1. Gioele Bertolini (Controltech Nevi) 1h10'31”; 2. Alessandro Serravalle (Pila Bike) a 14”; 3. Spoegler Michael (ASC Sarntal Raiffeisen / Rad) a 48”; 4. Federico Barri (TX Active Bianchi) a 2'39”; 5. Simone Vecchia (Team Manuel Bike) a 2'54”; 6. Paul Oberrauch (Sunshine Racers) a 3'53”; 7. Nadir Colledani (B:Team - Omnia Energy) a 4'33”; 8. Cristian Boffelli (TX Active Bianchi) a 4'45”; 9. Massimo Rosa (Stacplastic GT) a 5'33”; 10. Daniel Tassetti (Team Todesco) a 5'34”.

DONNE JUNIORES: 1. Emilie Collomb (Pila Bike) 1h05'08”; 2. Greta Weithaler (ASV Otzi Bike Team) a 1'40”; 3. Serena Tasca (FM Bike) a 2'16”; 4. Chiara Teocchi (TX Active Bianchi) a 5'00”; 5. Jenny Fontana (Focus XC Italy Team) a 7'34”; 6. Franziska Tanner (ABC Egna Neumarkt) a 10'20”; 7. Vittoria Spada (Titici LGL Pro Team) a 12'28”; 8. Denise Meraner (Dynamic Bike Team) a 12'28”; 9. Emily Corazzin (Torpado Victoria Bike) a 14'41”; 10. Giorgia Fraiegari (ASD La Nuova Larianese) a 18'34”.

Pinocchio in bici
I nostri partner