Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

ELENA PIRRONE – G.S. Mendelspeck – Rompe il ghiaccio

16.07.2013

ELENA PIRRONE – G.S. Mendelspeck – Rompe il ghiaccio

Gorla Minore (VA). Finalmente!!! Elena Pirrone rompe il ghiaccio, vincendo la sua prima gara da “agonista”. Era un successo che in casa Mendelspeck attendevano da tempo, dopo averne assaporato la gioia lo scorso anno con Sofia Leonard Frometa, assente a casa di una grave caduta nella gara di Campionato Italiano a Darfo Boario. Per Elena Pirrone, doppia attesa, a seguito del lungo periodo di stop forzato subito per buona parte della scorsa stagione.
E’ stato un successo costruito alla grande, con una fuga da lontano, che via via, ha assunto margini d’altri tempi, 3’40” il vantaggio accumulato all’arrivo sul resto del gruppo, e anche qui le maglie bianco-nero-verdi protagoniste, con Alessia Missiaggia in terza posizione a Alessia Vigilia al quarto posto.
La gara disputata su quattro giri di circuito cittadino, è stata resa dura sin dalle prime pedalate. Già al termine della prima salita, a poche centinaia di metri dalla conclusione del primo passaggio, il gruppo era allungatissimo, con Elena Pirrone (GS Mendelspeck) all’attacco. Sotto lo striscione del primo giro solo pochi secondi di vantaggio sul resto del gruppo, destinati però ad aumentare vistosamente chilometro dopo chilometro. L'azione d'attacco della quattordicenne altoatesina è molto decisa, a metà gara il vantaggio della battistrada supera già il minuto nei confronti di Margarita Pakhomova (Cadeo Carpaneto), mentre il resto del gruppo accusa ulteriori 20” di ritardo dalla russa.
La gara di Elena Pirrone si trasforma ben presto in una solitaria passerella trionfale, con il gruppo che riassorbe il coraggioso tentativo della Pakhomova.
Arrivo con braccia al cielo per la vincitrice di Gorla Minore, al primo centro stagionale. La festa per la squadra altoatesina viene completata da Alessia Missiaggia e Alessia Vigilia, che chiudono al terzo e quarto posto nella volata per la piazza d'onore vinta dalla campionessa regionale lombarda Ilaria Chinelli (Villongo).
Tra le sconfitte anche la neo Campionessa Italiana, l’emiliana Elena Pisu, e questo è l’unico rammarico in casa Mendelspeck, una settimana di ritardo…..
Comunque festa grande, a gratificare impegno, dedizione e sacrificio.
L’augurio che sia il primo successo di una lunga serie.

Pinocchio in bici
I nostri partner