Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Torna Pinocchio in bicicletta

16.04.2013

Torna Pinocchio in bicicletta

Presentato Spaziobicibolzano Pinocchio in bicicletta 2013

Obiettivo: promuovere tra i giovani il corretto utilizzo della bicicletta

E' stata presentata nel pomeriggio in municipio a Bolzano alla presenza del Sindaco Luigi Spagnolli e del presidente del Comitato Alto Adige della Federazione Ciclistica Italiana Antonio Lazzarotto, l'edizione 2013 di "Spaziobicibolzano- Pinocchio in bicicletta"

Obiettivo fondamentale dell'iniziativa è quello di promuovere il corretto utilizzo della bicicletta tra i più giovani, anche come strumento educativo. ll successo delle prime edizioni di "Pinocchio in bicicletta" ha suggerito agli organizzatori di riproporre il tutto anche quest'anno. Coinvolti gli alunni delle scuole elementari cittadine. Da sabato 20 aprile e poi sabato 4, 11, e 25 maggio, altrettante uscite guidate in bicicletta. Sabato 20 aprile con ritrovo e partenza alle 9.00 davanti allo stadio Druso, alla scoperta dei castelli di Bolzano: "Castel Roncolo". Sabato 4 maggio "BMX", sabato 11 maggio "Safety Park" e sabato 25 maggio "Pinocchio in bicicletta" a Maso della Pieve. E' allo studio una quinta giornata, con riferimento la base elicotteri Altair, sarebbe un vero Open-Day già sperimentato con grandissimo interesse e successo nel 2012.

Vengono così proposte delle giornate di attività a "tema" per sviluppare la conoscenza delle norme di sicurezza, l'importante capitolo relativo all' educazione stradale, la conoscenza dell'ambiente e del territorio, connessa agli aspetti storici, culturali, l'ecologia e il rispetto dell'ambiente, l'apprendimento di corretti stili di vita, sia dal punto di vista di una sana attività fisica, sia nell'ambito della corretta alimentazione.

Al progetto collaborano le scuole elementari del Comune di Bolzano, l' Ufficio Sport Scolastico, il Comune di Bolzano; Ufficio Mobilità; Comando Vigili Urbani, la Provincia Autonoma con l'Assessorato ai Trasporti, la Federazione Ciclistica Italiana/Comitato Alto Adige.

La Federazione Ciclistica Italiana è una grande istituzione, diffusa su tutto il territorio nazionale, con oltre 120 anni di storia. Per comprenderne la rilevanza basti pensare al lunghissimo elenco di campioni sportivi che ne hanno arricchito il glorioso blasone; non solo, giova ricordare come solo sul nostro territorio, la Provincia di Bolzano, l'FCI conta su 60 società affiliate con oltre 2000 tesserati.

Parlando di blasone sportivo, ed è l'elemento più appariscente che ogni Federazione mostra con orgoglio, abbiamo parecchi fulgidi esempi: Antonella Bellutti, bicampionessa Olimpica; Hubert Pallhuber, già campione mondiale e ora C.T. della Nazionale fuoristrada.E poi ci sono i campioni attuali: Eva Lechner, Gerhard Kerschbaumer e Beltain Schmid, tutti campioni del mondo , europei, e via dicendo.

La Federciclismo, però, non si occupa solo di attività sportiva di vertice rivolta ai campioni, si occupa anche di attività giovanile, promozionale ed educativa.

Proprio in questo contesto nasce e si sviluppa l'iniziativa SPAZIOBICIBOZANO/ PINOCCHIO in BICICLETTA.

Gia dal 2009 il Comitato Alto Adige / Südtirol, nell'ambito dei propri compiti istituzionali, ha ravvisato la necessità di proporre un progetto indirizzato agli alunni delle scuole elementari, 2° ciclo, mirato a promuovere il corretto uso della bicicletta come strumento educativo, fornendo agli alunni le conoscenze fondamentali per l'uso del mezzo meccanico e sui suoi molteplici usi: mezzo di trasporto, gioco, tempo libero, conoscenza del territorio, rispetto per l'ambiente, conoscenze storico-culturali, conoscenza delle norme di sicurezza attiva (educazione stradale) e passiva, attività sportiva.

Filo conduttore del progetto sono i coloratissimi opuscoli editi dal Settore Giovanile della Federciclismo, con il celebre burattino, ed i personaggi della fiaba di Collodi sotto forma di fumetto, a lanciare graffianti messaggi sul corretto uso della bicicletta, sulle abitudini alimentari e sul rispetto dell'ambiente.

(mp)

Pinocchio in bici
I nostri partner