Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Nalles: tante stelle ed un percorso spettacolare

08.04.2013

Nalles: tante stelle ed un percorso spettacolare

Nalles, 8 aprile 2013 - Saranno davvero tante le stelle presenti alla 13a edizione della „Marlene Südtirol Sunshine Race“, pronta ad andare in scena domenica 14 aprile a Nalles: in campo femminile si spazierá dalla campionessa olimpica Sabine Spitz alla primatista della manifestazione Eva Lechner, detentrice del record di vittorie a Nalles con tre affermazioni. In campo maschile invece ci saranno la medaglia di bronzo olimpica Marco Aurelio Fontana, il due volte vincitore Ivan Alvarez Gutierrez ed il già campione del mondo juniores e team relay Gerhard Kerschbaumer. Ad essi si aggiungeranno l’ottavo classificato di Londra, l’austriaco Alexander Gehbauer, ed il polacco Marek Konwa.

Domenica a Nalles Eva Lechner punterá al quarto successo nella „Marlene Südtirol Sunshine Race“, risultato che la catapulterebbe solitaria in vetta alla classifica delle atlete con più vittorie. Attualmente la pluricampionessa italiana si trova in prima posizione a pari merito con la campionessa olimpica norvegese Gunn-Rita Dahle. Marco Aurelio Fontana, invece, vorrebbe ripetere la vittoria ottenuta nel 2012, mentre Gerhard Kerschbaumer sogna il proprio primo acuto.

I concorrenti dovranno confrontarsi con un percorso conosciuto come uno tra i piú duri in assoluto a livello internazionale.e che misura cinque chilometri. Il tracciato è molto spettacolare e dovrà essere percorso sette volte dagli uomini e cinque dalle donne. Subito dopo la partenza, i corridori imboccheranno un anello di partenza unicamente nel corso del primo giro utile immediatamente per una prima selezione. In questo modo gli atleti potranno effettuare senza problemi il primo passaggio nello stretto corridoio che porta alla salita dell’usignolo, la sezione più complessa del tracciato in considerazione delle numerose e strette serpentine presenti. Il giro di lancio dopo la partenza porterà gli atleti a destra, in direzione opposta del percorso. Questo tratto misura 1.600 metri, di cui 600 nel bosco. Successivamente si passerà il municipio e si percorrerà il vicolo dell’Oro: circa 700 metri di asfalto fino alla tenuta Stachelburg. Da qui gli atleti saranno chiamati ad attraversare una strada forestale piuttosto ampia e caratterizzata da ripide salite, proprio per evitare una possibile congestione di corridori. Attraverso alcuni passaggi tecnici caratterizzati da spettacolari salti, i protagonisti riaffronteranno la sezione della tenuta Stachelburg fino alla partenza/arrivo. A questo punto dovrebbe essere già stata effettuata una significativa selezione.

Ecco i passaggi più importanti della “13ª Marlene Sunshine Race”:

- Nachtigall Up Hill (salita dell’usignolo, tecnica, molte
curve a gomito, cambi di ritmo)
- Keschtnigl (tratto su roccia)
- Guggerhütte (il tratto più ripido)
- Step Downhill (discesa mozzafiato)
- Discesa Ganterer (con possibile salto)
- Zona d’arrivo (possibile sprint finale, tantissimo
pubblico)

Dati tecnici:
Lunghezza: 5 km
- uomini: 7 giri per complessivi 35 km + 1,6 km di anello di partenza = lungh. complessiva 36,6 km),
- donne: 5 giri (25 km + 1,6 km di anello di partenza = 26,6 km).

Gernot Mussner

Mobile: +39 328 68 54 619

E-Mail: gernot@musscomm.it

Pinocchio in bici
I nostri partner