Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Ecco la nuova Commissione Fuoristrada MTB

11.03.2013

Ecco la nuova Commissione Fuoristrada MTB

Bolzano, 11.03.2013. Alla presenza del Presidente del Comitato Alto Adige / Südtirol, Antonio Lazzarotto, s’è insediata ufficialmente la nuova Commissione Fuoristrda/MTB. La nuova struttura sarà guidata da Manuel Gschnell e sarà composta da Jurgen Geiser, Sepp Innerhofer, Markus Santifaller, Egon Weithaler e Maximilian Knapp, che avrà il ruolo di responsabile della squadra zonale esordienti/allievi, la “Landeskader”. Rudolf Dantone e Florian Pallweber saranno i referenti per il Comitato altoatesino.
Il fuoristrada altoatesino è sempre stato fucina di meravigliosi talenti, fucina che ha consentito di gioire molte volte sul podio più alto dei Campionati Italiani, senza tener conto che agli ultimi Giochi Olimpici di Londra, era rappresentato da due meravigliosi campioni: Eva Lechner e Gerhard Kerschbaumer, per non parlare degli ultimo Campionati Mondiali di Staffetta Relay, composta da Marco Aurelio Fontana, Luca Braidot e dagli altoatesini Eva Lechner e Beltain Schmid.
Il Presidente Lazzarotto ha salutato tutti i componenti della nuova Commissione, augurando buon lavoro, assicurando l’appoggio più completo da parte sia del Consiglio di Comitato che delle altre sezioni operative.
Gli obiettivi da finalizzare per l’ormai imminente stagione 2103 saranno:
- Coppa Italia Giovanile MTB, il prestigioso circuito nazionale che il Comitato Alto Adige / Südtirol ha già vinto per 4 volte, mentre per altrettante volte, le ultime, s’è classificato al secondo posto.
- Campionato Italiano di Staffetta Relay per Comitati, che quest’anno si disputerà sui sentieri di casa, a St. Lorenzen
- Campionati Europei Giovanili a Graz-Statteg (Aut), per ripetere i risultati e le meravigliose esperienze vissute nel 2011 e 2012.
Sarà un lavoro molto intenso e difficile quello che attende i nuovi componenti la Commissione MTB, del resto le sfide più impegnative sono quelle che producono maggiori soddisfazioni.

Pinocchio in bici
I nostri partner