Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

BELTAIN SCHMID e FABIAN RABENSTEINER emigrano nella nuova squadra FOCUS XC ITALY TEAM

22.10.2012

BELTAIN SCHMID e FABIAN RABENSTEINER emigrano nella nuova squadra FOCUS XC ITALY TEAM

Beltain Schmid, Fabian Rabensteiner e Andrea Righettini, saranno i tre bikers sui quali punterà nel 2013 il nuovo team Focus XC Italy Team, una società nata in provincia di Verona, grazie alle idee di Gianni Munari e a Focus Italia che ha creduto in lui e nel suo progetto.
La squadra, parteciperà alle prove cross country di Coppa del Mondo e per questo motivo, diventerà un team UCI. I tre giovani atleti che hanno indossato nell'ultimo anno la divisa della nazionale italiana, recentemente hanno firmato il contratto che li legherà con questa nuova ambiziosa realtà. Il progetto era già noto tra gli addetti ai lavori, da fine agosto, ma per l'ufficializzazione si è dovuto attendere ancora un paio di mesi. Il team manager Giovanni Munari dice: "siamo molto soddisfatti della firma di questi giovani promesse. Le aspettative sono molto alte e siamo convinti che con queste scelte, almeno per il momento, abbiamo creato le condizioni necessarie per affrontare nel migliore dei modi il programma tecnico 2013".
Ecco cosa hanno detto i ragazzi, Andrea Righettini, trentino di Cazzano di Brentonico (TN), classe 1992, il più "anziano" del parco atleti dal punto di vista agonistico. Già campione italiano allievi nel 2008, medaglia di bronzo nella categoria juniores nel 2010 e medaglia d'argento alle olimpiadi giovanili di Singapore. La prestazione di Righettini che in molti ricordano in questa stagione è sicuramente il 19° posto in maglia azzurra al campionato del mondo di Saalfelden (Austria) conquistato con una gara tutta in salita partendo dalla 92^ posizione (pettorale 103). Alla firma del suo primo vero contratto professionale ha espresso la sua soddisfazione con una frase che suona come una sfida, in perfetto stile Righettini: "Ripagherò questa fiducia a suon di risultati".
Arrivano invece dall'Alto Adige gli altri due ragazzi. Da Egna-Neumarkt (BZ), Beltain Schmid, classe 1994, campione italiano a Lugagnano e campione del mondo team Relay in Austria. E' lui che assieme a Fontana, Braidot e alla Lechner ha vinto la staffetta a Saafelden. "Tutto è arrivato così in fretta; la maglia azzurra, tricolore e iridata, quasi fosse stato un sogno che, però, non ho nemmeno avuto il tempo di realizzare in tutta la sua interezza. Quello che per ogni atleta può essere il bottino ottenuto nell'intero arco di una carriera agonistica per me è arrivato nell'arco di 30 giorni circa". Che dire, ripetersi è sempre difficile ma in un ambiente che mi ha già offerto grandi stimoli, chissà".
Dalla Val d' Isarco arriva Fabian Rabensteiner, classe 1990, che ha esordito recentemente nel mondo del fuoristrada ed è già ai vertici delle classifiche nazionali. Dopo la firma ha dichiarato: "Sono soddisfatto della scelta che mi consente di gareggiare in competizioni di altissimo livello".

Fonte: Pianeta MTB

Pinocchio in bici
I nostri partner