Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

ELIA VIVIANI protagonista degli Italiani Pista, vince anche il Derny su 120 giri. Alle sue spalle splendido argento di Manuel Cazzaro

30.09.2012

ELIA VIVIANI protagonista degli Italiani Pista, vince anche il Derny su 120 giri. Alle sue spalle splendido argento di Manuel Cazzaro

Splendida la finale del Derny, disputata in chiusura dei Campionati Italiani su Pista di Montichiari. Al Via anche Elia Viviani, che in questa occasione ha voluto fare la parte del leone, un vero “cannibale” alla Merckx.
La gara è stata disputata sul filo dei 61km/h, andando ben oltre nelle concitate fasi finali. Viviani e Cazzaro (Campione uscente), hanno condotto una gara molto guardinga fino a 20 giri dalla conclusione, quando Scartezzini ha acceso le polveri della bagarre. Splendida la risposta di Viviani, una accelerata incredibile lo ha portato in testa dalla 4.a posizione, sorprendendo tutti, Cazzaro compreso. Dal canto suo il campione bolzanino ha è stato protgonista di un appassionante duello con Omar Bertazzo, attacchi e controattacchi spalla a spalla, hanno portato più volte Bertazzo a disunirsi, dovendo cedere la prestigiosa medaglia d’argento al coriaceo altoatesino.
Viviani ha gareggiato, guidato da Cordiano Dagnoni, ad oltre 61 chilometri orari di media. Alle sue spalle il tricolore uscente Manuel Cazzaro pilotato da Christian Dagnoni, terzo Omar Bertazzo con Andrea Costa.

DERNY UOMINI OPEN: 1. Elia Viviani (Liquigas-Cannondale) - Cordiano Dagnoni; 2. Manuel Cazzaro (Ciclismo 2000) - Christian Dagnoni; 3. Omar Bertazzo (Androni Giocattoli-Venezuela) - Andrea Costa; 4. Michele Scartezzini (U.C. Trevigiani Dynamon Bottoli) - Luca Celante; 5. Davide Viganò (Lampre-Isd) - Diego Trepin; 6. Marco Coledan (Colnago - Csf Inox) - Fabio Perego.

Nella foto: Manuel Cazzaro e Christian Dagnoni

Pinocchio in bici
I nostri partner