Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Giornata di ciclismo femminile a Sluderno

15.07.2012

Giornata di ciclismo femminile a Sluderno

Sluderno (BZ). Per un giorno l’alta Val Venosta è stata la capitale del ciclismo altoatesino. Con organizzazione della gloriosa S.C. Adriana, di Bolzano, Sluderno ha ospitato un trittico di ciclismo tutto al femminile, tre gare intensissime, valide quali prove di Campionato Triveneto e Campionato Alto Adige / Südtirol su strada. A coronamento della giornata, l’esordio assoluto in terra altoatesina dell’handbike.
Dopo giorni di pioggia insistente, una bella giornata, pur ventosa, ha atteso ca. 200 partecipanti, provenienti da tutta Italia. Hanno cominciato le più giovani, le donne esordienti che si sono confrontate su quattro giri del circuito di km. 8,00. L’andatura è stata condizionata dal forte vento trasversale, scontato l’arrivo a ranghi compatti. Lo sprint in leggera discesa è stato vinto nettamente dalla neo Campionessa Italiana di categoria Letizia Paternoster di Rallo, davanti alle veronesi Nicole Magagna e Martina Stefani.
Le allieve hanno compiuto 6 giro del circuito, stesso copione ed anche in questo caso arrivo a ranghi compatti. Vittoria alla vicentina di Schio, Katia Ragusa, di stretta misura su Maria Vittoria Sperotto e sull’austriaca Marlene Schilling.
Nel pomeriggio partenza per la gara delle Donne Juniores, con Anna Zita Stricker favoritissima padrona di casa. La corsa comandata dagli squadroni, principalmente Valcar e Vecchia Fontana, s’è infiammata nei giri finali, con l’attacco di Alice Maria Arzuffi, rintuzzato al suono della campana, la seguente fase di controllo permetteva l’allungo finale di Silvia Grotto, che si presentava sul rettilineo d’arrivo con un lievissimo vantaggio, sufficiente per pemetterle di alzare le braccia al cielo.
Le tre gare hanno laureato Campionesse Altoatesine:
Donne Es.1: Alessia Missiaggia – G.S. Mendelspeck
Donne Es. 2: Valentina Cazzaro – Team Südtirol Ciclismo 2000
Donne Allieve: Viviana Di Vita – G.S. Mendelspeck
Donne Juniores: Giulia Margon – S.C. Adriana
Queste le leader del Campionato Triveneto dopo la 2.a prova:
Donne Es. 1: Letizia Paternoster – Team Femminile Trentino
Donne Es. 2: Martina Stefani – V.C. Isolano
Donne Allieve: Maria Vittoria Sperotto – S.C. Vecchia Fontana
In chiusura di giornata gara dedicata alle handbike, con alla partenza alcuni grossi nomi di questo importante movimenti: Roland Ruepp, Marius Ganthaler, Claudia Schuler, in procinto di partire per le Paralimpiadi di Londra. Assolo autoritario e vittoria di Roland Ruepp che ha lasciato la compagnia fina dai primi chilometri.
Classifiche:
Donne Esordienti.
1. Letizia Paternoster – Team Femminile Trentino in 59’ 22”
2. Nicole Magagna – V.C. Isolano
3. Martina Stefani - V.C. Isolano
4. Greta Castellucci – G.C. Osimo Stazione
5. Jessica Dalto – Sprint Vidor Edilsoligo
Donne Allieve:
1. Katia Ragusa – V.C. Schio 1902 in 1. 26’ 00”
2. Maria Vittoria Sperotto – S.C. Vecchia Fontana
3. Marlene Schilling – Austria
4. Nadia Quagliotto – Giorgine Rosa Pack
5. Deborah Rossi – V.C. Città di Marostica
Donne Juniores:
1. Silvia Grotto – S.C. Vecchia Fontana in 1. 42’ 30”
2. Sara Coffinardi – Valcar PMB
3. Natasha Grillo – A.C. Valvasone
4. Luisa Zenna – ASD Cristoforetti
5. Gloria Boldrini – Lievore Detersivi Artuso
Handbike M.
1. Roland Ruepp – G.S. Disabili Alto Adige
Handbike F.
1. Claudia Schuler – G.S. Disabili Alto Adige

Pinocchio in bici
I nostri partner