Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Ecco il GIRO DELLE DOLOMITI 2012

26.06.2012

Ecco il GIRO DELLE DOLOMITI 2012

BOLZANO. Si rinnova l’appuntamento con il Giro delle Dolomiti, tradizionale manifestazione cicloturistica organizzata dall’A. S. Giro delle Dolomiti. Giunta alla trentaseiesima edizione, la corsa più attesa dell’anno prenderà il via il prossimo 29 luglio, per concludersi il 4 agosto (giorno di riposo il 1° agosto). Presentato stamattina, presso la sala di rappresentanza del Circolo Unificato di Presidio di Bolzano, il Giro 2012 si caratterizza per le diverse tipologie di percorso. I più allenati avranno la possibilità di cimentarsi nel Giro completo (sei tappe), mentre i meno esperti potranno misurarsi in quello breve (le ultime tre). Inoltre, è prevista l’iscrizione anche alle singole tappe. Per l’edizione di quest’anno, gli organizzatori hanno deciso di privilegiare l’aspetto turistico della manifestazione, in omaggio alle Dolomiti, patrimonio dell’umanità (Unesco). Non mancherà, ovviamente, la connotazione agonistica. Prenderà parte anche la squadra del “Frisbee”, a dimostrazione di come sia possibile percorrere i passi di montagna con le bici elettriche. Domenica 29 luglio e sabato 4 agosto saranno presenti i rappresentanti del “Lions Club Bolzano Host”, promotore dell’iniziativa “Una protesi per Haiti”. Questa prevede il finanziamento per l’acquisto di protesi destinate ai seimila bambini di Haiti, mutilati a causa delle conseguenze del terremoto. Tutte le tappe comprendono un tratto di percorso a velocità libera con rilevamento cronometrico. Si aprirà la competizione “Al cospetto del Catinaccio”, con la crono Prato Isarco-Lärchenwald (km 12,2-dsl. mt. 1018). Il 30 luglio sarà la volta della mitica salita Palue (Roccapietore)-Passo Fedaia (km 9,3-dsl. mt. 822). Prima del giorno di riposo avverrà la crono Certosa-Maso Corto (km 14,3-dsl. mt. 837). Fitto anche il programma delle ultime tre tappe: Arabba-Passo Pordoi (km 9,3-dsl. mt. 638), Bivio Valcroce (S. Andrea)-Passo delle Erbe (km 13,8-dsl. mt. 374), Ponte Adige-Cornaiano (km 4,2-dsl. mt. 188). I partecipanti delle scorse edizioni hanno sempre sfiorato le mille unità. Al termine della kermesse verranno stilate la “classifica di merito” e la “classifica di rappresentanza”. Verranno premiati gli assoluti maschile e femminile, rispettivamente con il trofeo “Re Laurino” e “Regina Similde”. Le premiazioni avranno luogo dalle ore 13.30 di sabato 4 agosto. Le iscrizioni, che si chiuderanno il 21 luglio, dovranno essere effettuate, possibilmente, dalle società di appartenenza e indirizzate a: “A. S. Giro delle Dolomiti-Dolomiten Radrundfahrt”, via Vittorio Veneto 5-39100 Bolzano; fax: +39 0471/270443; indirizzo internet: www.girodolomiti.com; e-mail: girodol@girodolomiti.com E’ possibile iscriversi direttamente via internet, utilizzando l’apposita funzione on-line.

Pinocchio in bici
I nostri partner