Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MTB: Eva Lechner trionfa a Nalles, sul podio Osl e Schneitter. Tra gli Juniores domina l'altro altoatesino Beltain Schmid

01.04.2012

MTB: Eva Lechner trionfa a Nalles, sul podio Osl e Schneitter. Tra gli Juniores domina l'altro altoatesino Beltain Schmid

La prima prova degli Internazionali d’Italia dominata dalla Colnago Farbe Südtirol, che completa la festa con il primo posto di Serena Calvetti tra le under 23. Tra gli Juniores, domina l'altoatesino Beltain Schmid

Nalles (1/4) - Il team “Colnago Farbe Südtirol”, diretto da Edmund Telser, con la ventiseienne bolzanina Eva Lechner, s'è aggiudicato la prova inaugurale femminile degli Internazionali d’Italia Cross Country MTB, svoltasi oggi sullo spettacolare ed impegnativo circuito di Nalles (Bolzano). La gara è stata caratterizzata da un avvincente duello agonistico fra la campionessa austriaca Elisabeth Osl e la tricolore Eva Lechner. La biker austriaca ha scandito il ritmo in testa alla corsa nel corso dei primi due dei cinque giri in programma, ma al terzo passaggio è stata raggiunta dalla combattiva bolzanina Eva Lechner, che, all’ultimo giro, ha sferrato l’attacco vincente sull’ultimo strappo prima del traguardo, riuscendo ad avvantaggiarsi nei confronti dell’avversaria per giungere solitaria all’arrivo. Il successo del team “Colnago Farbe Südtirol” è stato completato dal terzo posto conseguito dalla svizzera Nathalie Schneitter, giunta attardata di 1’28”, seguita in quarta posizione dalla trentanovenne fuoriclasse norvegese Gunn Rita Dahle.
La prova riservata alle atlete Under 23, invece, ha registrato il successo di Serena Calvetti con 4’16” sulla portacolori del team “Colnago Farbe Südtirol”, la svizzera Vivienne Meyer, che ha preceduta l’altoatesina e compagna di squadra Lisa Rabesteiner. Sfortunata invece l'attesa Julia Innerhofer, caduta e trasportata precauzionalmente all'ospedale di Bolzano per una accurata visita di controllo.
Nella corsa riservata agli juniores, dominatore assoluto il biker altoatesino Beltain Schmid (ABC Egna/Neumarkt), che ha distanziato di oltre 3 minuto tutti gli avversari, Veramente una gara superlativa la sua, presa in mano fin dal secondo dei sei giri in programma, aiutore di una corsa solitaria fino all'ultimo metro; forte in salita e sicuro in discesa e nei tratti più tecnici.

Marzio Gazzetta

DONNE OPEN: 1. Lechner Eva (De, Colnago Farbe) in 1.27’54”; 2. Elisabeth (De, Ghost-Factory Aut) a 8”; 3. Schneitter Nathalie (De, Colnago Arreghini Svi) a 1’29”; 4. Dahle Flesjaa Gunn-Rita (De, Merida Multivan Nor) a 2’12”; 5. Morath Adelheid (De, Felt Ötztal X Bionic Ger) a 2’31”; 6. Klemencic Blaza (De Felt Ötztal X-Bionic Slo) a 3’16”; 7. Zakelj Tanja (De, Salcano Factory Slo) a 6’25”; 8. Katayama Rie (De, Specialized Japan Giap) a 7’09”; 9. Calvetti Serena (Du, Torpado Surfing Ita) a 8’08” 1^ under 23; 10. Engen Alexandra (De, Ghost-Factory Sve) a 9’01”; 11. Schmidt Silke (De, Notebooksbilliger Ger) a 10’09”; 12. Veronesi Daniela (De, Torpado Surfing Ita) a 10’40”; 13. Meyer Vivienne (Du, Colnago Arreghini Svi) a 12’24” 2^ under 23; 14. Rabensteiner Lisa (Du, Colnago Farbe Ita) a 15’15” 3^ under 23; 15. Oberparleiter Anna (Du, Hard Rock Merida A. Ita) 4^ under 23; 16. Stepánová Karla (Du, Kona Cycling Point R. Ceca) a 18’34” 5^ under 23; 17. Giovanniello Martina (Du, Ktm Stihl Ita) a 20’53” 6^ under 23.

UOMINI JUNIORES: 1. Schmid Beltain (A.B.C. Egna Ita) in 1.15’17”; 2. Stosek Martin (Ceska Sporitelna R. Ceca) a 3'21"; 3. Rossi Alberto (Ucla 1991 Pacan Ita) a 3'22"”; 4. Billi Jacopo (Silmax Cannondale Ita) a 3’31”; 5. Mayer Michael (Team Inn-Bike Arbö Aut) a 3’56”; 6. Rosa Massimo (Stacplastic Gt Ita) s.t.; 7. Bertolini Gioele (Cbe Merida Asd Ita) a 5’05"; 8. Repetti Alessandro (Hard Rock Merida A. Ita) a 5'08”; 9. Costa Fabian (Hai Powerbiketeam Aut) a 5'10”; 10. Michael Oberrauch (Sunshine Racers Asvita) a 5'11".

DONNE JUNIORES: 1. Collomb Emilie (Pila Bike Planet Ita) in 1.03’00”; 2. De Leo Sara (Cicli Lucchini.Com Ita) a 48”; 3. Gaspardino Giulia (Dytech Asd Ita) a 1’; 4. Bianchetta Alessandra (Carraro Team – Ita) a 1’13”; 5. Tasca Serena (Fm Bike Factory Ita) a 2’48”; 6. Perse Tina (Calcit Bike Team-Gt Slo) a 4’08”; 7. Niederacher Franziska (Mtb Racing-Team Aut) a 6’46”; 8. Pellizzaro Jessica (Veloce Club Ita) a 7’24”; 9. Tanner Franziska (A.B.C. Egna Ita) a 7’26”; 10. Meraner Denise (Dynamic Bike Team Ita) a 10’07”.

DONNE MASTER: 1. Salvagni Valentina (Team Comobike Asd Ita) in 1.11’24”; 2. Mastrolia Maria Elena (W1, La Bicicletteria Ita) a 2’59”.

Pinocchio in bici
I nostri partner