Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MTB: Michele Casagrande e Serena Calvetti superstar della Rampiprima. Ottimo esordio dei giovani altoatesini

12.03.2012

MTB: Michele Casagrande e Serena Calvetti superstar della Rampiprima. Ottimo esordio dei giovani altoatesini

Rovereto (TN) (11/3) - Sulla ridente collina di in località Bosco della Città, ad organizzazione de L’Arcobaleno Carraro Team si è disputata “La Rampiprima” gara nazionale di Mountainbike che assegnava punti per il campionato italiano giovanile di società, Top Class per tutte le altre categorie e per la North Cup GSG. L’anello di poco più di 6,2 Km. tecnici. Ottimo il terreno, anche se molto polveroso e in una giornata ventosa, ma primaverile, ben 636 i concorrenti iscritti. Per gli Open 5 giri e subito al via si scatenano Tiberi, Hofer, Casagrande, Pettinà; Fruet finisce a terra e precipita in 25ª posizione; Righettini cerca di tenere le ruote dei più veloci. Dopo il lancio, spettacolare con un serpentone di tutti i partenti divisi in 3 gruppi, è sul traguardo il quintetto; Fruet si è riaccodato. Tiberi, rilancia l’azione su ogni strappo e sfrutta le sue capacità in discesa, si trova solo al 4°passaggio. Nell’ultimo giro, con 10” di svantaggio, Casagrande fa il numero, si accoda, supera e vince (nella foto il suo arrivo). Piazzato Tiberi, buon 3° Pettinà, poi Fruet, Hofer, Righettini, Pirazzoli, Lupato, l’austriaco Schreiber e Di Pierdomenico.
È stato un successo netto quello colto da Casagrande (il Trentino gli porta ben). Così come meritato è stato il successo di Fumarola e della Bianchetta nella categoria juniores. Quest'ultima ha lottato fino alla fine con la De Leo, con la CT Paola Pezzo che soffiava sul collo, prima delle Master Woman.
Quattro i giri per i Master e il dominatore è stato Ivan Degasperi M1,che ha piegato il compagno di colori Dimitri Modesti M2; con vittorie di Laner M3; Pesavento M4; Arici M5 e Viviani M6.
Quattro erano i giri per le donne elite, con duello finale tra l'ucraina Belomonya e la tricolore U23 Serena Calvetti. Terzo posto per la giovane Lisa Rabensteiner, in costante progressione; sesto posto per Julia Innerhofer, in difficoltà con la nuova bicicletta da 29".
Nella gara valida per il Campionato Italiano Giovanile di Società, su giri ridotti per gli Allievi e qui vittorie a Vairetti nei 1° anno e a Serravalle nei 2° anno.
Se tutto è andato bene lo si deve alla forza del Carraro Team e al sostegno a 360° garantito dal Comune di Rovereto, con in testa l’Assessore allo Sport Frisinghelli. Non è mancata la collaborazione di Vigili Urbani di Rovereto,
l’Associazione Carabinieri Aldeno, Museo Civico, Gruppo Maccheroni Calliano.
Un grazie particolare allo sponsor principale Cassa Rurale di Rovereto, da sempre vicino a La Rampiprima, con Trentofrutta, Marangoni, Nircoop, Comunità di Valle, BIM, ed il Trentino con il logo territoriale verde.
Tanto stanchi, ma soddisfatti si archivia così la 18ª Edizione de La Rampiprima. Prossimo appuntamento il 14 luglio con la 2ª prova del QUAD Challenge-in Trentino, Campionato Italiano della Montagna per Master.
Ottimo l'esordio dei gioavini altoatesini, malgrado la precaria preparazione. Vittoria autoritaria di Greta Weithaler, così anche per Nina Jocher. Ottimi anche i piazzamenti di Greta Seiwald (2^), Moritz Palickner (3°), Roland Thurner (4°), Nadin Ellecosta (4^), Andrea Dori (5°), Carolin Lutz (5^).
Tra i master secondo posto assoluto e vittoria di categoria per Andreas Laner.

Paolo Garniga, responsabile organizzativo: "La fatica è sempre tanta,
però le soddisfazioni che puntualmente raccogliamo, ci gratificano ampiamente. Il nostro Staff è fatto di volontari che sanno perfettamente cosa fare; tutti con il loro compito e con un unico obiettivo: soddisfare i concorrenti. Cito i “capo area” Giuliano percorso; Roby segreteria, Ermanno protocollo, Osvaldo segreteria e ristoro. Abbiamo seminato tanto ed i frutti si vedono; 630 partenti in Trentino con una quarantina di Elite, più di 50 Juniores, 15 stranieri, sono numeri da record.
Abbiamo gestito l’inevitabile rallentamento in partenza, con partenze a gruppi distanziati di un minuto. Ben 4 le gare proposte, 8 partenze! Spero che Atleti, Tecnici, Spettatori, Sponsor, abbiano apprezzato lo sforzo profuso per regalare una giornata di sport, gradevole e perdonino se per le ultime premiazioni si è
dovuto aspettare un po’... Appuntamento al 2013... , ma si dai, penso proprio di si".

OPEN MASCHILE: 1. Casagrande Michele (Elettroveneta-Corratec); 2. Tiberi Andrea (Surfing Shop Sport Promotion Asd); 3. Pettinà Nicholas (Gs Forestale Asd); 4. Fruet Martino (L'Arcobaleno Carraro Team – Asd); 5. Hofer Franz (G.S. Scott Racing Team Asd); 6. Righettini Andrea (Team Todesco); 7. Pirazzoli Mirko (Frm Factory Racing Team); 8. Lupato Denny (idem); 9. Scheiber Simon (Feld Team X-Bionic FeldI; 10. Di Pierdomenico Martino (Hard Rock Merida A.S.D.); 11. Zamboni Andrea (Cycling Performance Asd); 12. Paccagnella Thomas (Elettroveneta-Corratec); 13. Tabacchi Mirko (L'Arcobaleno Carraro Team – Asd); 14. Nordskar Jo Thorson (Tub Team Unidet Bakeries); 15. Rabensteiner Fabian (Asvst.Lorenzen Rad); 16. Lamastra Giuseppe (L'Arcobaleno Carraro Team – Asd); 17. Bonelli Efrem (Km Bottecchia Pro Team); 18. Sarai Pietro (Giant Italia Team); 19. Waldhart Matthias (Hai Hai Power Bike Team Haiming); 20. Samparisi Lorenzo (Canossa Merida).

JUNIORES: 1. Fumarola Denis (Giant Italia Team); 2. Bertolini Gioele (Team Cbe Tecnoimpianti Asd); 3. Barri Federico (Tx Active Bianchi); 4. Bollardini Stefano (Melavì Tirano Bike Asd); 5. Oberrauch Michael (Sunshine Racers Asvnals-Sekt.Rad); 6. Boffelli Cristian (Tx Active Bianchi); 7. Rosa Massimo (Stacplastic Gt); 8. Setti Mattia (Asd Canossa Merida); 9. Ferrero Davide Simone (Dytech Asd);
10. Gandola Luca (Team Oliveto Asd),

DONNE ELITE: 1. Belomoyna Yana (Bi& Bi&Esse Infotre Protek); 2. Calvetti Serena (Surfing Shop Sport Promotion Asd); 3. Rabensteiner Lisa (Colnago Farbe Südtirol); 4. Oberparleiter Anna (Hard Rock Merida A.S.D.); 5. Tereshchuk Marta (Bi& Bi&Esse Infotre Protek); 6. Innerhofer Julia (Colnago Farbe Südtirol); 7. Plattner Greti (Asc Tiroler Radler Bozen); 8. Pastore Marta (Asd Canossa Merida); 9. Schuster Cornelia (Ssv Pichl Gsies Raiffeisen Asv); 10. Spadaccia Elena (Four Es Racing Team).

DONNE JUNIORES: 1. Bianchetta Alessandra (L'Arcobaleno Carraro Team – Asd); 2. De Leo Sara (Cicli Lucchini.Com); 3. Gaspardino Giulia (Dytech Asd); 4. Collomb Emilie (Pila Bike Planet Asd); 5. Fontana Jenny (Melavì Tirano Bike Asd); 6. Pellizzaro Jessica (Asd Vc Torre Vallortigara); 7. Tanner Franziska (Asvbike Club Egna/Neumarkt); 8. Corazzin Emily (Mtb Victoria Bike); 9. Zambelli Giulia (Team Manuel Bike Asd); 10. Vezzulli Fosca (Hard Rock Merida A.S.D.).

MT ELITE SPORT: 1. Dallavalle Luca (L'Arcobaleno Carraro Team – Asd); 2. Alloni Marco (C.C. Francesconi Asd); 3. Tait Andrea (Team Bsr Asd); 4. Vaia Francesco (Team Todesco); 5. Balduini Matteo (Pedale Fidentino Asd).

Comunicato stampa by L'Arcobaleno

Pinocchio in bici
I nostri partner