Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

TARGHE EGGER: consegnati gli “Oscar” delle due ruote 2011

05.02.2012

TARGHE EGGER: consegnati gli “Oscar” delle due ruote 2011

LAVIS- Grande festa del ciclismo oggi a Lavis, dove i giornali “Alto Adige” e “Il Trentino” hanno consegnato le prestigiose TARGHE EGGER ai migliori ciclisti regionali della categorie agonistiche.
Con l’attenta regia e conduzione del decano dei giornalisti sportivi regionali, Ugo Zucchermaglio, è stata brevemente ripercorsa la storia delle “Targhe”, giunte ormai alla 52^ edizione; create proprio da Augusto Egger, poi prematuramente scomparso, a lui dedicate e messe in palio ininterrottamente dal 1960. L’idea, vincente, era quella di avvicinare il ciclismo locale al mondo della carta stampata, non solo raccontandolo, ma sintetizzandolo evidenziando la continuità di rendimento dei suoi protagonisti. “E’ il nostro Pallone d’oro” ha sintetizzato il direttore dei quotidiani, Alberto Faustini, un pallone formato da due magnifiche ruote che continuano a girare da oltre 50 anni.
Fra le società ha vinto, ed è il quarto anno consecutivo, l’U.S. Aurora di Trento, diretta dal Presidente Gianni Bosin, accompagnato a Lavis dagli attivissimi dirigenti della società giallo/blù, e dagli atleti protagonisti di una stagione a dir poco esaltante, se si pensa che la seconda società classificata, il V.C. Borgo, è arrivata staccata di quasi 400 punti, un terzo o giù di lì; terza posizione del podio per L’UC Valle di Cembra.
Complessivamente in classifica troviamo 20 società regionali e 72 atleti suddivisi nelle varie categorie.
Nelle classifiche individuali, pur con l’aggio della diversità di spessore tecnico, si evidenzia Nikolas Huber (U.S. Aurora), Esordiente del 1° anno, con un bottino di 117 punti, frutto di 18 vittorie e qualche piazzamento, quasi un record per il giovanissimo ciclista trentino.
Nelle altre categorie hanno primeggiato: Simone Chini (U.S. Aurora) tra gli Esordienti 2° anno; Alessio Bottura (V.C. Borgo) negli Allievi; Francesco Rosa (U.S. Montecorona) negli Juniores; Alexander Gufler (Team Südtirol Ciclismo 2000) negli Elite; Valentina Cazzaro (G.S. Mendelspeck), nelle Donne Esordienti; Elena Leonardi (U.S. Cristoforetti Trentino Rosa) nelle Donne Allieve; Anna Zita Maria Stricker (U.S. Breganze Valvenosta) nelle Donne Juniores; Anna Travisi (U.S. Cristoforetti Trentino Rosa) nelle Under 21-Donne Elite.
Pur nella difficile contingenza gestionale del ciclismo su strada, un po’ soffocato dal fuoristrada MTB, il ciclismo altoatesino non esce male dal resoconto annuale del ciclismo regionale, gratificato la conquista di 3 Targhe individuali sulle 9 in palio.
Da sottolineare come le classifiche delle Targhe Egger si reggano ancora su una formula semplicissima e di rapida assimilazione: punteggi a scalare da 5 a 1 per i primi 5 classificati di ogni manifestazione, punteggio raddoppiato per le società, con l’aggiunta di qualche correttivo per le gare a coppie o a squadre. Formula in contrasto con alcune norme federali, che tendono a valutare in modo più preciso alcune manifestazioni tipo i Campionati Italiani o i Campionati Regionali, ma sicuramente efficace alla considerazione che al termine di ogni stagione agonistica chi primeggia è sempre l’atleta che più l’ha meritato. Al proposito giova ricordare come nell’albo d’oro dei vincitori delle Targhe si incontri, non a caso; due Campioni del Mondo (F. Moser e M. Fondriest), e inoltre: tutti i corridori regionali, passati al professionismo hanno almeno una volta vinto la classifica individuale, e tra essi atleti come Quinziato, Camin, Daniel Oss, C. Zanolini, A Bertolini, Rossella Callovi ecc.
Dunque quale miglior augurio per i giovani vincitori delle Targhe Egger 2011?
Nella foto: Anna Trevisi, Vaentina Cazzaro, Elena Leonardi

Classifiche:
Esordienti 1° anno:
1. Nikolas Huber (U.S. Aurora) p.ti 117
2. Gianluca Vedovelli (U.S. Aurora) p.ti 20
3. Samuele Zimbelli (C.C: Forti e Veloci) p.ti 15
Esordienti 2° anno:
1. Simone Chini (U.S. Aurora) p.ti 63
2. Nicola Conci (U.C. Valle di Cmebra) p.ti 43
3. Mattia Baldo (U.C. Mori) p.ti 29
Donne Esordienti:
1. Valentina Cazzaro (G.S. Mendelspeck) p.ti 19
2. Alessia Rizzoli (Zeta Signal Dolomiti) p.ti 6
Allievi:
1. Alessio Bottura (V.C. Borgo) p.ti 50
2. Federico Benfatti (C.C: Forti e Veloci) p.ti 42
3. Giacomo Tomio (V.C. Borgo) p.ti 37
Donne Allieve:
1. Elena Leopardi (U.S. Cristoforetti Trentino rosa) p.ti 4
2. Nicole Nussbaumer (S.C. Adriana) p.ti 3
3. Silvia Zappini (Team Femminile Trentino) p.ti 2
Juniores:
1. Francesco Rosa (U.S. Montecorona Garbari) p.ti 42
2. Alex Paoli (Graphic Line Ires) p.ti 33
3. Xuliano Kamberray (Graphic Line Ires) p.ti 22
Donne Juniores:
1. Anna Zita Maria Stricker (Breganze Valvenosta) p.ti 39
2. Simona Bortolotti (S.C. Adriana) p.ti 13
3. Daniela Bolza (S.C. Adriana) e Giulia Margon (S.C. Adriana) p.ti 2
Elite:
1. Alex Gufler (Team Südtirol Ciclismo 2000) p.ti 2
2. Manuel Hillebrand (Team Südtirol Ciclismo 2000) p.ti 1
Donne Under21-Elite:
1. Anna Trevisi (U.S. Cristoforetti Trentino Rosa) p.ti 15
2. Anita Lo Turco (S.C. Adriana) p.ti 10
3. Giulia Gionco (U.s Cristoforetti Trentino Rosa) p.ti 5

SOCIETA’
1. U.S. Aurora Pvb p.ti 598
2. V.C. Borgo p.ti 204
3. U.C. Valle di Cembra p.ti 176

Pinocchio in bici
I nostri partner