Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Scocca l'ora degli Italiani di Ciclocross

01.01.2012

Scocca l'ora degli Italiani di Ciclocross

Il conto alla rovescia sta per terminare. Mancano pochissimi giorni al grande appuntamento per il ciclismo altoatesino e nazionale: una data da cerchiare in rosso su ogni calendario, un evento da non perdere, visto il fascino della disciplina: i Campionati Italiani di ciclocross. Ricevuto un anno fa il testimone da Roma 2011, il comitato organizzatore si è messo all’opera per allestire il grande evento. E ormai ci siamo: sabato 7 e domenica 8 gennaio 2012 il Safety Park di Vadena (BZ), modernissimo impianto di guida sicura costruito nel 2008 dalla Provincia di Bolzano per l’addestramento finalizzato alla sicurezza stradale. Le maglie tricolori saranno dunque messe in palio in occasione del 20esimo Trofeo Città di Bolzano, evento organizzato dal Centro Ciclocross Ussa, guidato da Roberto Valentini.

Nei giorni scorsi, il cittì della nazionale di ciclocross, Fausto Scotti, ha effettuato un sopralluogo. "E' un tracciato molto duro e tecnico, ne uscirà una prova decisamente molto impegnativa, ancora di più se poi dovesse piovere o, peggio, nevicare... ma anche il terreno ghiacciato potrà dire la sua. Il lavoro per i meccanici non mancherà di certo! Il risultato non mentirà, le maglie tricolori verranno certamente indossate dagli atleti più meritevoli. Poi ci sono anche tre, quattro punti ideali per il pubblico. Gli atleti, invece, dovranno cimentarsi con due ostacoli artificiali molto impegnativi. E' un percorso molto valido: un vero percorso da cross in una bella location”. Queste le sue parole dopo la visita. Le premesse perché sia un grande spettacolo ci sono tutte. Il resto spetta agli atleti. In gara ci saranno naturalmente tutti i big, dal campione in carica Marco Aurelio Fontana allo sfidante per eccellenza, Enrico Franzoi , i due grandi favoriti tra gli Elite, con altri possibili outsider in agguato, mentre nella gara Open femminile con ogni probabilità si assisterà al grande confronto tra la "nostra" Eva Lechner, Vania Rossi e Francesca Cucciniello, candidate a ripetere quanto visto un anno fa a Roma, quando al termine di una gara mozzafiato, la Rossi riuscì a precedere nell’ordine la Cucciniello e la Lechner, che ora sono pronte a rinnovare la sfida. Oltre alla Lechner, in campo femminile ci saranno molte altre altoatesine al via: Elena Valentini, campionessa italiana Under 23 in carica, ma anche Judith Pollinger, Lisa Rabensteiner, Julia Innerhofer e Anna Oberparleiter (nella foto: Judith Pollinger, Anna Oberparlaiter, Eva Lechner e Julia Innerhofer. Tra i maschi, invece, riflettori puntati su Carmine Del Riccio, campione in carica tra i Master 1, e su Paolo Perini (Master 3), poi ancora Kevin Leveghi e Marco Guadagnini in grado di ben figurare tra gli Under 23. Nelle categorie giovanili gli altoatesini in gara partiranno senza grosse ambizioni, per loro sarà già importante potersi confrontare nel massimo contesto nazionale, acquisire esperienza ed approfittare di questa eccezionale opportunità di confronto.

Il percorso misura 2780 metri (2450 m per le categorie Esordienti e Allievi): i partecipanti dovranno fare i conti con 2045 metri di sterrato, più 375 metri di altro fuori pista (ma questa volta sull'erba), mentre il tratto asfaltato è di 360 metri.

I Campionati italiani partiranno venerdì 6 gennaio, con le prove ufficiali del percorso, la verifica tessere e la classica riunione tecnica. Sabato, poi, si farà sul serio con le gare Master in programma la mattina, mentre nel primo pomeriggio sarà dato spazio ai campioncini e alle campioncine in… erba, con le gare Esordienti (maschile e femminile) e Allievi (solo femminile). Questo sarà il gustoso antipasto prima del piatto portante di domenica: le gare Allievi e Juniores maschili, alle 12 sarà il turno delle gare femminili (Elite, Master, Under 23 e Juniores), dalle 13 i fari saranno invece puntati sulla gara Elite e Under 23 maschile, che sarà trasmessa in diretta da Rai Sport.

PROGRAMMA

VENERDI’ 06 Gennaio 2012

Ore 13.30 – 16.30 Prove ufficiali percorso
Ore 15.00 – 18.00 Verifica tessere
Ore 18.15 Riunione Tecnica

SABATO 07 GENNAIO 2012

Ore 09.00 Master 4/5/Over (40’)
Ore 10.15 Master 2/3 (60’)
Ore 11.45 Master Elite/1 (60’)
Ore 13.00 – 14.00 Prove ufficiali percorso
Ore 14.15 Esordienti M. (30’)
Ore 15.15 Donne Esordienti + Donne Allieve 1°- 2° anno(30’)
Ore 16.00 – 16.30 Prove ufficiali percorso
Ore 16.00 – 17.30 Ultime verifiche tessere
Ore 17.30 Premiazione Giro d’Italia Ciclocross

DOMENICA 08 GENNAIO 2012

Ore 09.00 Allievi 1° anno (30’)
Ore 09.50 Allievi 2° anno (30’)
Ore 10.50 Juniores M. (40’)
Ore 12.00 Donne Juniores/DU 23/Elite/Master Woman (40’)
Ore 13.00 Elite/Under 23 (60’)

PER ACCREDITI STAMPA

www.altoadigesport.it/ciclocross2012bolzano/images/stories/accrediti/stampa.pdf (FILE PDF DA SCARICARE)

www.ciclocross2012bolzano.it/ (ONLINE NELLA SEZIONE ACCREDITI)


Pinocchio in bici
I nostri partner