Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CDM PISTA: A Cali brillante quinto posto di Francesco Ceci nel km (1’02”497), Manuel Cazzaro 11° nella corsa a punti

02.12.2011

CDM PISTA: A Cali brillante quinto posto di Francesco Ceci nel km (1’02”497), Manuel Cazzaro 11° nella corsa a punti

Si è conclusa a Cali, in Colombia, la prima giornata della seconda prova di Coppa del Mondo Pista con la disputa di sei finali. In chiave azzurra c’è da segnalare lo splendido quinto posto di Francesco Ceci nel Km da fermo, suo migliore risultato nelle competizioni internazionali, con il tempo di 1’02”497 molto vicino al record italiano di 1’02”401 ottenuto a Montichiari con la conquista della maglia tricolore (nella foto). La vittoria è andata al francese Francois Pervis in 1’00”075 davanti al neozelandese Simon Van Velthooven (1’01”160) e al ceco Filip Ditzel (1’02”009).
Incoraggiante l’undicesimo posto del bolzanino, esordiente in CdM, Manuel Cazzaro nella finale della corsa a punti vinta dallo spagnolo Unai Elorriaga Zubiaur (p. 46) davanti al belga Ingmar De Poortere (37) e al colombiano Edwin Avila (32).
Oro a sorpresa della Nuova Zelanda nell’inseguimento a squadre uomini. Il quartetto australiano, che aveva ottenuto il miglior tempo di qualificazione, non ha terminato la prova e si è dovuto accontentare dell’argento. Nella finale per il bronzo la Danimarca l’ha spuntata sulla Colombia.
In campo femminile vittoria della Gran Bretagna (Laura Trott, Wendy Houvenaghel e Sarah Storey) sulla Nuova Zelanda. Terzo posto agli Stati uniti davanti alla Lituania.
Doppietta della Germania nella velocità a squadre uomini e donne. Nella finale maschile Rene Enders, Maximilian Levy e Stefan Nimke si sono imposti in 43”311 al Team Erdgas composto da Robert Forstemann, Stefan Botticher, Joachim Eilers (44”230), mentre il Venezuela ha soffiato il bronzo alla Francia di D'Almeida, Pervis e Palma.
Nella finale femminile le tedesche Kristina Vogel e Miriam Welte con il tempo di 33”143 hanno superato le ucraine (33”869). Bronzo alla Russia.

INSEGUIMENTO A SQUADRE UOMINI
FINALE: 1. Nuova Zelanda (Bewley Sam, Gate Aaron, Ryan Marc, Sergent Jesse); 2. Australia(Durbridge Luke, Dennis Rohan, Hepburn Michael, Mulhern Mitchell) Ritirata; 3. Danimarca (Hansen Lasse Norman, Folsach Casper, Quaade Rasmus, Ranneries Christian) 4’07”387; 4. Colombia (Kevin Rios, Avila Edwin, Castro Arles, Roldan Weimar) 4’07”468

INSEGUIMENTO A SQUADRE DONNE
FINALE: 1. Gran Bretagna (Trott Laura, Houvenaghel Wendy, Storey Sarah) 3’31”835; 2. Nuova Zelanda (Ellis Lauren, Nielsen Jaime, Shanks Alison) 3’37”072; 3. 3. Usa (Hammer Sarah, Bausch Dotsie, Tamayo Lauren) 3’44”274; 4. Lituania (Trebaite Ausrine, Pikauskaite Vaida, Sereikaite Vilija) 3’55”010.

VELOCITÀ A SQUADRE UOMINI
FINALE: 1. Germania (Enders Rene, Levy Maximilian, Nimke Stefan) 43”311; 2. Team
Erdgas (Forstemann Robert, Botticher Stefan, Eilers Joachim) 44”230; 3. Venezuela (Marcano Cesar, Canelon Hersony, Pulgar Angel) 43”991; 4. Francia (D'Almeida Mickael, Pervis Francois, Palma Julien) 44”205; 5. Olanda; 6. Polonia; 7. Usa; 8. Moscow Track Team; 9. Canada; 10. Giappone; 11. Russia; 12. R. Ceca; 13. Cina; 14. Brasile.

CORSA A PUNTI UOMINI
FINALE: 1. Unai Elorriaga Zubiaur (Eus) 46; 2. Ingmar De Poortere (Bel) 37; 3. Edwin Avila (Col) 32; 4. Luis Sepulveda (Cile) 31; 5. Cyrille Thiery (Svi) 27; 6. Vladimir Tuychiev (Uzb) 22; 7. Serguei Klimov (Rus) 22; 8. Nikias Arndt (Ger) 9; 9. Milan Kadlec (R. Ceca) 7; 10. Morgan Kneisky (Fra) 5; 11: Manuel Cazzaro (Ita) 2.

KM DA FERMO UOMINI
FINALE: 1. Francois Pervis (Fra) 1’00”075; 2. Simon Van Velthooven (Nzl) 1’01"160; 3. Filip Ditzel (R. Ceca) 1’02”009; 4. Joachim Eilers (Erd) 1’02”144; 5. Francesco Ceci (Ita) 1’02”497; 6. Hugo Haak (Ol) 1’02”624; 7. Juan Peralta Gascon (Spa) 1’02”772; 8 Bernard Esterhuizen (Rsa) 1’02”861; 9. Andrey Kubeev (Mtt) 1’03”267; 10. Hao Liu (Msp) 1’04”045.

VELOCITÀ A SQUADRE DONNE
FINALE: 1. Germany (Vogel Kristina, Welte Miriam) 33”143; 2. Ucraina (Olena Tsos, Lyubov Shulika) 33”869; 3. Russia (Voinova Anastasia, Baranova Viktoria) 33”207; 4. Olanda (Kanis Willy, Hijgenaar Yvonne) 33”918; 5. Cina; 6. Lithuania; 7. Corea; 8. Colombia; 9. Venezuela; 10. Giappone; 11. USA; 12. Hong Kong; 13. Taipei.

Pinocchio in bici
I nostri partner