Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

ASSISPORT ALTO ADIGE AGLI ITALIANI 2012 DI CICLOCROSS

23.11.2011

ASSISPORT ALTO ADIGE AGLI ITALIANI 2012 DI CICLOCROSS

Con gennaio saranno 25.
25 anni che Assisport Alto Adige-Sudtirol Sporthilfe, associazione senza scopo di lucro, sostiene i giovani sportivi altoatesini. In questo quarto di secolo, l'associazione ha sostenuto economicamente oltre 1000 atleti, complessivamente con circa 3 milioni di euro.

Tutti i campioni altoatesini sono passati per Assisport, da Carolina Kostner ad Armin Zoeggeler, da Werner Heel a Christof Innerhofer, passando per Gerhard Kerschbaumer, Eva Lechner e Julia Innerhofer per restare in tema di “due ruote”.

Ora è nata questa partnership con il comitato organizzatore degli Italiani 2012; per ogni amatore in gara, una parte della quota d'iscrizione sarà devoluta ad Assisport proprio per aiutare i giovani talenti dello sport altoatesino.

Ma lo scopo dell'associazione altoatesina è anche quello di farsi conoscere al di fuori dei confini provinciali. Sì, perché se in Alto Adige è un'istituzione, nel resto d'Italia non è molto conosciuta, non esistono associazioni simili, che aiutino gli atleti. Ecco perché quella degli Italiani 2012 di Ciclocross diventa una vetrina importante.

Ma in che modo Assisport aiuta gli sportivi altoatesini? L'associazione no-profit, presieduta da Walter Ausserhofer e diretta da Stefan Leitner, sostiene finanziariamente atleti e atlete, affinché possano esprimere tutto il loro talento per riuscire a sfondare nel mondo dello sport. L'assegnazione dei sussidi Assisport si basa su precisi criteri di valutazione, legati sia alle prestazioni agonistiche sia al reddito familiare. Come detto, sono molti gli atleti altoatesini divenuti campioni a livello mondiale che in passato hanno beneficiato di tali sovvenzioni. Domani, ad esempio, presso la TechnoAlpin di via Agostini 2 (ore 17.15) saranno consegnati i sussidi a 44 giovani atleti degli sport invernali. A premiarli ci saranno la biker Eva Lechner, che vedremo in gara anche agli Italiani di ciclocross il 7 e 8 gennaio prossimi, l'ex sciatrice azzurra Isolde Kostner nonché Roland Fischnaller e Aaron March, fuoriclasse altoatesini dello snowboard.

Matteo Igini

Pinocchio in bici
I nostri partner