Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CICLOCROSS: Splendida vittoria di Carmine Del Riccio a Buja

10.10.2011

CICLOCROSS: Splendida vittoria di Carmine Del Riccio a Buja

Buja (UD) (9/10) - Splendida prestazione del militare bolzanino/molisano Carmine Del Riccio a Buja, nella seconda tappa del giro d'Italia Ciclocross. Il Campione d'Italia dei Master 2, ha battuto nettamente il titolato Massimo Sargenti, ex azzurro già vincitore della gara di esordio ad Asiago. Contemporabeamente alla vittoria Carmine ha anche raggiunto la testa nelle classifiche sia del Giro d'Italia che nel Trofeo Triveneto.
Nelle categorie agonistiche, Enrico Franzoi ha “battezzato” la maglia della Selle Italia Guerciotti indossata quest’anno vincendo in maniera autoritaria la gara valida per il 5° Memorial Jonathan Tabotta. Con questo successo ha anche tolto la maglia rosa della categoria élite a Cristian Cominelli (TX Active Bianchi), che aveva vinto la prova d’apertura ad Asiago, ma che a Buja si è fermato solo al sesto posto. Elia Silvestri completa la festa del team Guerciotti con il secondo posto assoluto a 19” e primo tra gli under 23. Terzo posto per Fabio Ursi (GS Esercito) a 26”, seguito da Luca Braidot (Forestale) a 1’13” e Luca Damiani (DD Dalla Bona Protek) a 1’35”.
Tra le donne vince in maglia tricolore Vania Rossi (Esercito), che ha preceduto Francesca Cucciniello e la junior Alice Arzuffi, entrambe della Selle Italia Guerciotti. La Arzuffi rafforza così il primato nella classifica della categoria juniores.
Altra vittoria del Team Guerciotti quella dello junior valtellinese Gioele Bertolini. Tra le allieve, successo di Chiara Teocchi del TX Active Bianchi con Chiara Teocchi, che conserva la maglia rosa.

CLASSIFICHE:
ELITE/U23: 1. Enrico Franzoi (El, Selle Italia Guerciotti); 2. Elia Silvestri (U23, Selle Italia Guerciotti) a 19”; 3. Fabio Ursi (El, Esercito) a 26”; 4. Luca Braidot (Forestale) a 1’13”; 5. Luca Damiani (Kenda) a 1’35”; 6. Cristian Cominelli (Tx Active Bianchi) a 1’58”; 7. Marco Bianco (Esercito) a 2’16”; 8. Marco Ponta (Esercito) a 2’21”; 9. Thomas Paccagnella (Work Service) a 2’23”; 10. Mirko Tabacchi (Carraro) a 2’25”.

DONNE OPEN: 1. Vania Rossi (Esercito); 2. Francesca Cucciniello (Selle Italia Guerciotti); 3. Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti).

JUNIORES: 1. Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti); 2. Nadir Colledani (Work Service); 3. Riccardo Redaelli (Protek); 4. Stefano Debellis (Team Danieli); 5. Simone Velasco (Elba Bike).

ALLIEVI: 1. Giulio Franzolin (Cartura Nalin); 2. Moreno Pellizzon (Caprivesi), 3. Manuel Todaro (Cadrezzate); 4. Giorgio Rossi (Tx Active Bianchi); 5. Luca Andreatta (Libertas Scorzè)

ALLIEVE: 1. Chiara Teocchi (Tx Active Bianchi); 2. Sofia Beggin (Vò); 3. Silvia De Piaz (Melavì).

ESORDIENTI M: 1. Michele Bassani (Postumia 73); 2. Davide Debellis (Bujese), 3. Andrei Vlas (Melavì), 4. Costantino Cesca (Jam's Bike), 5. Fabio Franzini (Melavì).

ESORDIENTI F: 1. Alessia Dal Magro (Industrial Moro), 2. Ludovica Camatta (Industrial Moro); 3. Silvia Pollicini (Cadrezzate).

MASTER: 1. Carmine Del Riccio (G.S. Esercito). 2. Massimo Sargenti (A.C. Serramazzoni), 3. Maurizio Tabotta (Cycling Team Friuli), 4. Ivan Cais (ASD Cimetta Comprex), 5. Sergio Giuseppin (Delizia Bike Team Casarsa)

mostra file Gare di Buja.pdf

Pinocchio in bici
I nostri partner