Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MONDIALI MTB E TRIAL: Eva Lechner bronzo mondiale nel cross country olimpico donne élite, titolo alla canadese Pendrel

03.09.2011

MONDIALI MTB E TRIAL: Eva Lechner bronzo mondiale nel cross country olimpico donne élite, titolo alla canadese Pendrel

CHAMPERY. Grande, grandissima Eva Lechner oggi a Champèry nel campionato del mondo cross country donne èlite. Eva Lechner aveva voglia di rivincita dopo il deludente 13esimo posto agli Europei. E così, ai Mondiali di Champery, si è presentata allo start con la determinazione giusta. Come è andata? Alla grande. SUl circuito svizzero, la 26enne di Appiano, portacolori della Colnago Farbe Sudtirol, ha centrato il bronzo tra le Donne Elite. Solo Catharine Pendrel, canadese e nuova campionessa del mondo 2011, e la polacca dal cognome impronunciabile, Maja Wloszczowska (che era la campionessa in carica), sono riuscite a precederla. Le altre sono finite tutte dietro. Perché questa volta per il discorso medaglie non c'è stata storia con il terzetto di testa che è stato nettamente superiore. Solo la Kalentiev, poi quarta, è riuscita a impensierire a tratti la Pendrel, la Wloszczowksa e la Lechner. La più forte, comunque, si è rivelata essere la canadese, praticamente sempre in testa. Al terzo giro aveva già un 1'05" sulla Lechner con la polacca poco più indietro rispetto all'altoatesina. Negli ultimi giri, però, la Wloszczowska se n'è andata, lasciandosi alle spalle Eva e tentando di ricucire lo strappo che la separava dalla Pendrel: non c'è riuscita. La canadese si è laureata campionessa del mondo con 28 secondi sulla Wloszczowska, con l'azzurra terza a 1'36" e brava a difendere il bronzo dal tentativo di recupero della Kalentieva, quarta con 2'05" dalla vincitrice.
Per la Lechner si tratta del secondo bronzo, dopo quello colto nei giorni scorsi nella team relay.

CROSS COUNTRY DONNE ELITE: 1. Catharine Pendrel (Can) in 1.46’14”; 2. Maja Wloszczowska (Pol) a 28”; 3. Eva Lechner (Ita) a 1’36”; 4. Irina Kalentieva (Rus) a 2’05”; 5. Nathalie Schneitter (Svi) a 3’27”; 6. Gunn-Rita Dahle Flesjaa (Nor) a 3’50”; 7. Rosara Joseph (Nzl) a 4’24”; 8. Emily Batty (Can) a 4’35”; 9. Marie-Helene Premont (Can) a 5’01”; 10. Lea Davison (Usa) a 5’52”.

Pinocchio in bici
I nostri partner