Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Gerhard Kerschbaumer, un’impresa dopo l’altra

09.08.2011

Gerhard Kerschbaumer, un’impresa dopo l’altra

Sempre più Gerhard Kerschbaumer. Gli Europei MTB, disputati a Dohnany in Slovacchia fra il 4 e il 7 agosto, hanno confermato ancora una volta le doti tecniche e mentali dell'atleta altoatesino, che ha aggiunto alle sue imprese del 2011 la medaglia di bronzo nella staffetta a squadre e la vittoria nella gara individuale U23.

'Ho preso in mano la corsa al quarto giro, dopo aver contenuto gli attacchi dello svizzero Litscher nei primi tre' ha commentato Kerschbaumer dopo il successo solitario, testimoniando direttamente l'oculata gestione tattica della gara. Il ciclista italiano, del resto, era già indicato alla vigilia della stagione come un atleta di punta. E non si è fatto certo attendere, cominciando a vincere le tappe e la classifica assoluta degli Internazionali d'Italia, per poi proseguire sui traguardi di Coppa del Mondo di Pietermaritzburg (Sudafrica), Mont Sainte-Anne (Canada) con la sua bici sollevata al cielo, Windham (Stati Uniti). E ancora a Peio Terme, dove ha indossato la maglia tricolore di campione d'Italia. Infine, l'impresa di Dohnany davanti all'olandese Henk Jaap Moorlag e all'elvetico Thomas Litscher. 'Un titolo è buono, ma due sono meglio. Sono davvero felice' ha commentato, pragmatico, l'altoatesino dopo l'ennesimo prestigioso exploit.

I risultati di Kerschbaumer stanno dipingendo larghi sorrisi sui volti di compagni e dirigenti della sua squadra. 'Un ragazzo di vent'anni - è l'analisi di Massimo Ghirotto, team manager della TX Active-Bianchi - che può ancora crescere e assimilare tanto, ma già protagonista assoluto a livello mondiale, va preso ad esempio. Gerhard è un ragazzo che sta maturando in fretta e raggiungendo in anticipo gli obiettivi sportivi. L'attenta scelta fatta dal presidente Felice Gimondi e dal team sta dando i suoi frutti'.

All'orizzonte, per l'azzurro e per il team TX Active-Bianchi, ci sono adesso le ultime prove di Coppa del Mondo a Nove Mesto Na Morave (Repubblica Ceca) e in Val di Sole (Italia), nei prossimi due week-end, quindi i campionati del mondo di Champéry (Svizzera) il 4 settembre.

Fonte: comunicato stampa

Pinocchio in bici
I nostri partner