Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

MTB-XCO: Vittoria di Gerhard Kerschbaumer agli Internazionali d' Italia di Chies D'Alpago

05.06.2011

MTB-XCO: Vittoria di Gerhard Kerschbaumer agli Internazionali d' Italia di Chies D'Alpago

Vincitore assoluto è l'Under altoatesino GERHARD KERSCHBAUMER ( TX Active Bianchi).
Luci ed ombre per gli Esordienti ed Allievi della Coppa Italia Giovanile

Chies d'Alpago (5/6) - Lo scorso anno si era “accontentato” di vincere tra gli Under 23. Oggi, invece, ha conquistato la vittoria assoluta. E’ l’altoatesino Gerhard Kerschbaumer a vincere l’Mtb Alpago Trophy, penultima tappa degli Internazionali d’Italia, disputata sul classico e impegnativo tracciato di Lamosano di Chies d’Alpago. Kerschbaumer ha preso il comando delle operazioni fin dalle prime fasi di gara, in coppia con Michele Casagrande, per poi tagliare solitario il traguardo con 22" e 3/10 di vantaggio sul suo compagno di ventura.
Dei 49 partenti sono arrivati alla conclusione della gara in quaranta: nove gli abbandoni, tra cui i due eccellenti del capoclassifica degli Internazionali Alvarez Gutierrez e dell'italiano Martino Fruet. L'attesa del pubblico presente per la prestazione di Enrico Franzoi è andata parzialmente deluso: l'ex iridato di ciclocross è giunto 14° con un ritardo di 6'20" esatti dall'altoatesino.
Diversamente dalle gare dei più giovani, il comparto riservato agli Juniores uomini e a tutte le categorie donne agoniste non è stato aggravato dalla pioggia, ma di contro il percorso - pur se di per sé ottimo per quanto concerne il drenaggio - si è presentato abbastanza pesante.
Sul piano dei risultati, la gara Open Femminile ha visto l'ennesimo trionfo dell'attuale leader degli Internazionali e già vincitrice a Nalles, Tanja Zakeli della Orbea Geax, arrivata al traguardo con 2'24"7/10 di vantaggio sulla seconda, Natalya Krompets (Isd Cycling Team), e con oltre 5 minuti (per l'esattezza 5'33" 4/10) su Daniela Veronesi (Torpado Surfing Shop).
Ricordiamo che tutte e tre le atlete citate appartengono alla cat. elite. La Zakely inoltre, con la vittoria di oggi, fa un grande passo avanti, che le consente addirittura di superare la leader Rita Dahle (oggi assente) di ben 32 punti, e di "prendersi la maglia" della capoclassifica: e questo per lei significa che domenica prossima le basterà di arrivare dodicesima per aggiudicarsi il Circuito Federale 2011.
Tornando ai risultati, la prima delle Under23 è stata Serena Calvetti (Lissone MTB ASD), quarta assoluta in corsa, ma con un ritardo di 7'14"3 dalla Zakeli. La Calvetti con questa prestazione mette fine ad un improbabile sconvolgimento della classifica generale degli Internazionali, visto che la più immediata inseguitrice, Anna Oberparleiter, non ha concluso la prova.
Successo incontrastato di Alessia Bulleri (Elba Bike) nella prova delle Donne Juniores, che supera la sua "eterna" rivale Alessandra Bianchetta (della Silmax Cannondale Racing Team) di oltre 4 minuti: ma questo successo non le fa chiudere la partita degli Internazionali, visto che proprio la Bianchetta ancora oggi le è "alle spalle" nella classifica generale con soli 18 punti di svantaggio. Sfortunete le punte altoatesine, Julia Innerhofer e Lisa Rabensteiner, costrette al ritiro da inconvenienti meccanici.
Bella e tirata la gara degli juniores, con vittoria di Edoardo Bonetto (Giant Italia) con 25"6/10 di vantaggio su un indomabile Lorenzo Samparisi (della FM Bike Factory Team).
Le prove di Coppa Italia Allievi (centoundici in tutto le ragazze ed i ragazzi di questa categoria) sono state disturbate dal maltempo. Questo ha influito sulla prestazione tecnica specie delle ragazze: ma in ogni caso le loro performance sono da apprezzare ed applaudire.
Le quattro gare sono state vinte da Greta Weithaler (ASV Otzi Bike Team) nelle Allieve 1° anno, Jenny Fontana nelle Allieve 2° anno, tra i ragazzi bella vittoria di Alessandro Nappi del Superbike Team ASD nei primo anno e di Cristian Boffelli della TX Active Bianchi nei secondo anno.
Le gare degli esordienti hanno visto prevalere Martina Berta (Dayco ASD) Donne Es. 1° anno, Silvia De Piaz (Melavì Tirano Bike), Donne Es. 2° anno, Nikita Oleksenko (Scuola MTB San Paolo d'Argon) Esordienti M 1° anno e Marco Liporace (Cicli Lucchini.Com) Esordienti 2° anno.
Questi gli altri migliori piazzamneti degli atleti altoatesini:
2° posto di Jocker Nina e Seiwald Greta
4° posto per Lutz Carolin, Meraner Denise e Oberrauch Paul
5° posto di Tanner Franziska
6° posto di Thurner Roland e Gschnell Dominik
Nella Classifica per Comitati Regionali, netta vittoria della Lombardia davanti al Comitato Alto Adige / Südtirol (1^ squadra), terzo il Comitato Valle d'Aosta davanti alla seconda squadra del Comitato Alto Adige / Südtirol

Tutti i risultati sono consultabili sul sito: www.mtbalpago.it/

UOMINI ELITE: 1. Michele Casagrande (Adv Team International A.S.D.); 2. Yader Zoli (Torpado Surfing Shop); 3. Davide Di Marco (Bike Center Pro Team Mtb); 4. Thomas Paccagnella (Adv Team International A.S.D.); 5. Tony Longo (Tx Active Bianchi); 6. Giuseppe Lamastra (Adv Team International A.S.D.); 7. Umberto Carlo Corti (Cbe Merida Asd); 8. Marco Ponta (Scott R.T.A.S.D.); 9. Samuele Porro (Lissone Mtb Asd); 10. Enrico Franzoi (Bkpc- Powerplus).
DONNE ELITE: 1. Tanja Zakelj (Slo, Orbea Geax); 2. Natalya Krompets (Ucr, Isd Cycling Team); 3. Daniela Veronesi (Torpado Surfing Shop); 4. Mata Pua (Usa, Team Sho-Air); 5. Judith Pollinger (Bi&Esse Infotre A.S.D.)

UOMINI UNDER 23: 1. Gerhard Kerschbaumer (Tx Active Bianchi); 2. Luca Braidot (Gruppo Sportivo Forestale); 3. Daniele Braidot (Team Full Dynamix A.S.D.); 4. Nicholas Pettinà (Adv Team International A.S.D.); 5. Martino Di Pierdomenico (Bi&Esse Infotre A.S.D.); 6. Maximilian Vieider (Asc Tiroler Radler Bozen); 7. Mattia Penna (Infotre-Lee Cougan A.S.D.); 8. Nicolò Ferrazzo (Rcp – Stevens); 9. Anton Liubyi (Ucraina); 10. Fabian Rabensteiner (A.S.V. St.Lorenzen Rad).

DONNE UNDER 23: 1. Serena Calvetti (Lissone Mtb Asd); 2. Iana Belomoina (Ucr, Info Tre Bi & Esse); 3. Marta Tereshchuk (idem); 4. Cornelia Schuster (Ssv Pichl Gsies Raiffeisen); 5. Marta Pastore (Cbe Merida Asd).

UOMINI JUNIORES: 1. Edoardo Bonetto (Giant Team Italia); 2. Lorenzo Samparisi (Fm Bike Factory Team A.S.D.); 3. Rok Korošec (Slo, Calcit Bike Team-Gt); 4. Tommaso Caneva; 5. Stefano Valdrighi (Bi&Esse Infotre A.S.D.); 6. Pier Paolo Polla (Team Val Rendena); 7. Matteo Olivotto (Sunshine Racers Asv Nals); 8. Stefano Braidot (Unione Ciclisti Caprivesi); 9. Alessandro Repetti (Bi&Esse Infotre A.S.D.); 10. Riccardo Costantini (Superbike Team Asd).

DONNE JUNIORES: 1. Alessia Bulleri (Elba Bike); 2. Alessandra Bianchetta (Silmax Cannondale Racing Team); 3. Tina Perše (Slo, Calcit Bike Team-Gt); 4. Giulia Gaspardino (Dayco Asd); 5. Veronika Widmann (A.B.C. Egna Neumarkt); 6. Julia Tanner (idem); 7. Nicole Tovo (Mtb Victoria Bike); 8. Jessica Bormolini; 9. Tamara Rucco (As Cycling Team Friuli).

Pinocchio in bici
I nostri partner