Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

La Coppa del Mondo di Eva Lechner comincia dal Sudafrica

22.04.2011

La Coppa del Mondo di Eva Lechner comincia dal Sudafrica

PIETERMARITZBURG. L’avvincente avventura agonistica in Coppa del Mondo del Team Colnago Cap Arreghini Südtirol sta per iniziare. Le portacolori della formazione altoatesina, la 24.enne Eva Lechner di Appiano e la svizzera Nathalie Schneitter, accompagnate dal loro direttore sportivo, Edmund Telser, sono volate in Sudafrica per partecipare alla prima prova della Coppa del Mondo Cross Country di mountain bike, in programma, domani, sabato 23 aprile, alle ore 11.45, a Pietermaritzburg, la capitale della provincia di KwaZulu-Natal.
La coppia rosa del Team Colnago Cap Arreghini Südtirol alloggia presso il Taunton House, un piccolo e grazioso albergo, immerso in un lussureggiante e verde scenario ambientale, che circonda il fiume Duzi, ubicato nei pressi del percorso di gara, già collaudato dalle pupille di patron Ernesto Colnago.
Il compito che attende Eva Lechner e Nathalie Schneitter non si annuncia facile, ma neppure proibitivo. Entrambe sono in ottima condizione di forma, anche se avendo diversificato, rispetto al passato, il programma di attività agonistica nella fase iniziale della stagione, partecipando a due corse a tappe di mountian bike (la Trans Andes in Cile e la Cape Epic in Sudafrica), potrebbero accusare la mancanza di ritmo, che caratterizza le competizioni cross country di Coppa del Mondo. Sia Eva Lechner che Natahlaie Schneitter hanno partecipato, finora, ad una sola gara cross country. La tricolore Eva Lechner ha preso parte alla terza prova degli Internazionali d’Italia Mtb, svoltasi lo scorso 10 aprile a Nalles (Bolzano), classificandosi terza; mentre la campionessa svizzera Nathalie Schneitter ha partecipato alla 25ª Spring Mountain Classic", gara internazionale cross country di mountain bike, effettutasi lo scorso 10 aprile a Münsingen (Germania), piazzandosi nona.

Foto: COLNAGO-Team (Otto Alber)

Pinocchio in bici
I nostri partner