Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Südtirol Cup Raiffeisen 2011 - Egna. Vittoria di Johannes Schweiggl

17.04.2011

Südtirol Cup Raiffeisen 2011 - Egna. Vittoria di Johannes Schweiggl

Sono Johannes Schweiggl e Cornelia Schuster i vincitori della seconda prova della Südtirol Cup/Raiffeisen 2011 di mountain bike, nonchè prima tappa del Gesamt Tirolerversicherung Cup, andata in scena ad Egna in occasione del 1° Eclipse Trophy/Memorial G. Gottardi.
In una calda giornata primaverile, si sono presentati in 150 ai nastri di partenza della gara organizzata dalla società ABC Egna/Neumarkt. Ad aprire le danze sono stati le categorie giovanili e l'Open femminile. E già dal giro di lancia si è subito capito chi sarebbe stato il dominatore tra gli Allievi,  ossia Michael Spögler di Sarentino (nella foto), che ha preso la testa fin dall'inizio per non lasciarla più. Alle sue spalle il vuoto o quasi con Dominik Schnell che l'ha spuntata su Andrea Dori per il secondo posto.
Tra le Allieve, invece, si  imposta la venostana Greta Weithaler davanti a Denise Meraner e all'austrica Marina Oberhofer.
Tra gli Esordienti si è vissuto un duello in "famiglia" con l'Sc Olang a farla da padrone. La gara si è decisa sul filo del rasoio con Moritz Plaikner che ha preceduto i compagni Michael Arnold e Peter Lanz.
Vittoria in bilico sino all'ultimo anche nella gara Esordienti femminile, che ha visto prevalere Greta Seiwald (Pichl Gsies Raiffeisen) davanti a Nina Jocker, giovanissima primo anno di Appiano, già protagonista della gara di casa e sempre più convincente.
La gara Open, poi, è stata dominata da Cornelia Schuster  (Pichl Gsies Raiffeisen), che non ha praticamente avuto rivali. La trentina Claudia Paolazzi è giunta seconda, precedento Ilse Pertoll dell'Egna.
Tra le Donne Junior, gara a senso unico con il trionfo della padrona di casa dell'Egna Julia Tanner.
Quindi, sono scesi sul circuito le categorie "maggiori". La coppia formata da Johannes Schweiggl e Günther Huber, in pieno accordo, ha dettato il ritmo  fin dalla partenza. La gara si è però decisa a due giri dal termine, quando Schweiggl ha accelerato ed è andato a prendersi la vittoria in solitaria. Bene Huber, secondo, mentre Adriano Zamboni ha chiuso terzo assoluto, piazzamento che gli ha regalato il successo tra i Master Elite.
Tra gli Juniores, la sfida è stata tra Matteo Olivotto (Sunshine Racers) e Beltain Schmid (ABC Egna Neumarkt). I due si sono giocati la vittoria in una volata che ha visto prevalere Olivotto.
Per quanto riguarda i Master, infine, convincente vittoria del pusterese Andreas Laner, primo davanti a Viktor Paris e Armin Auchenthaler.

mostra file Classifiche Egna.pdf

Pinocchio in bici
I nostri partner