Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CAPE-EPIC: Lechner e Schneitter vittoriose anche nell

03.04.2011

CAPE-EPIC: Lechner e Schneitter vittoriose anche nell

Si è chiusa con una vittoria, l'ennesima, l'avventura di Eva Lechner e Nathalie Schneitter all'Absa Cape Epic, affascinante e durissima gara a tappe di mountain bike, in programma in Sudafrica. Nella settima e ultima tappa, la coppia del team Colnago Arreghini CAP Suedtirol ha centrato il suo sesto successo (prologo compreso). Ciò non è bastato comunque a conquistare la classifica generale (sono finite seconde), sulla quale pesano i 60' inflitti per una penalità assurda (e non tanto chiara: seconda una "fonte", le due avrebbero ricevuto una borraccia in una zona non consentita) che ha "frenato" la gara della 25enne di Appiano e della compagna svizzera. Che comunque, nonostante il "fattaccio", avvenuto nella prima tappa, hanno deciso di continuare e si sono tolte belle soddisfazioni. L'ultima oggi, ossia nell'ultima frazione (59 km), in cui hanno preceduto di quasi un minuto e mezzo le sudafricane Hannele Steyn e Leana De Jager e di oltre un minuto e mezzo le due leader nonché vincitrici Sally Bigham (Inghilterra) e Karien van Jaarsveld (Sudafrica). Grazie a questa ultima vittoria, Eva e Nathalie sono riuscite a risalire sino al secondo posto con un tempo totale di 39h18'02 contro le 37h44'09 delle vincitrici. Va detto, che la penalità ha di fatto estromesso dai giochi il duo del Colnago, che altrimenti avrebbe con ogni probabilità vinto la corsa. Eva e Nathalie hanno infatti vinto cinque tappe su sette e si sono anche imposte nel prologo. Va anche detto che nella quinta frazione sono giunte solo none, complice anche un problema tecnico alla bici della forte biker svizzera.
In campo maschile, invece, ottimo decimo posto in questa ultima tappa per la coppia del Full Dynamix, composta dall'altoatesino Mike Felderer e da Ramon Bianchi, che hanno chiuso in 2h47'47 contro le 2h33'18 dei vincitori di giornata, gli svizzeri Lukas e Matthias Flueckinger. Nella generale sono finiti invece 16esimi (totale 31h37'16): la Cape Epic è andata invece a Christoph Sauer e Burry Stander con il tempo complessivo di 28h44'44.

Pinocchio in bici
I nostri partner