Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Boom di iscrizioni per la Südtirol SellaRonda Hero Mtb-Marathon

28.01.2011

Boom di iscrizioni per la Südtirol SellaRonda Hero Mtb-Marathon

SELVA GARDENA. È stato un vero e proprio boom di accessi e iscrizioni, quello che si è verificato dopo lo scorso 20 ottobre, quando gli organizzatori della Südtirol SellaRonda Hero Mtb-Marathon hanno ufficializzato il nuovo sito web della manifestazione e, contestualmente, è scattato il via alle iscrizioni. Risultato: dopo 48 ore erano oltre 100 gli appassionati di mountain bike che il prossimo sabato 2 luglio decidevano di sfidarsi nella “Europe’s hardest mountain bike race”, ovvero la gara più dura nel panorama continentale del ciclismo off-road. È stato come se non aspettavano altro che poter lanciare la sfida!

Siamo già a “metà di mille”
E oggi, a meno di 6 mesi dalla Südtirol SellaRonda Hero Mtb-Marathon l’elenco degli iscritti è arrivato a quota 528 biker, ma ciò che più colpisce è che, nonostante la giovane età della manifestazione con solo una edizione alle spalle, l’eco della “Hero” ha valicato i confini nazionali. Infatti le nazioni rappresentate nel mezzo migliaio di iscritti fino ad ora, sono ben 20 con numerosi Paesi extra europei. Naturalmente la parte del leone la fanno gli italiani con oltre 300 iscritti (e di questi il 20% proviene dall’Emilia Romagna), ma non deve sorprendere la presenza di biker provenienti da Singapore, India, Australia, Stati Uniti. Il perché lo spiegano gli stessi organizzatori: «Questo risultato testimonia l'eccezionale interesse internazionale per la Südtirol SellaRonda Hero – ha commentato Gerhard Vanzi che insieme a Peter Runggaldier ha ideato e “confezionato” l’edizione di esordio dello scorso anno – una attrazione sia per la tecnicità del tracciato che per la bellezza del paesaggio delle Dolomiti, che ci piace ricordarlo è diventato Patrimonio Naturale dell'Umanità UNESCO». E non è un caso che la manifestazione abbia avuto un riscontro oltre confine di questa portata, poiché anche d’inverno la Val Gardena, cuore nevralgico della manifestazione, si contraddistingue come la destinazione dell’Alto Adige con pubblico più internazionale.

Iscrizioni a 50 Euro fino a fine mese
E veniamo alle iscrizioni che il comitato organizzatore ha fissato ad un tetto massimo di 1.500 biker, e fino al 31 gennaio ci si potrà iscrivere pagando la quota di 50 Euro (più 10 Euro di cauzione chip), dopo tale data l’adesione passerà a 60 Euro fino al 30 aprile. Anche quest’anno gli iscritti alla Südtirol SellaRonda Hero Mtb-Marathon riceveranno un pacco gara di alto livello contenente uno zaino Deuter Race X specifico per la mountain bike, una maglia gara Hero by Gore Bike Wear “limited edition” e una bandana Guasto. Dal punto di vista tecnico poco cambia rispetto al battesimo di un anno fa con i due tracciati che rappresentano una vera sfida: «Il più duro è il percorso marathon di 82 chilometri ma abbiamo conservato anche quello accessibile a “quasi” tutti di 50 chilometri – commenta Peter Runggaldier – ma entrambi hanno in comune la bellezza delle Dolomiti perché sono stati ricavati tra le quattro valli intorno al gruppo del Sella come la Val Gardena, Alta Badia, Arabba, Val di Fassa e non ultima l’Alpe di Siusi».

Per informazioni: www.sellarondahero.com

Pinocchio in bici
I nostri partner