Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CAMPIONATI ITALIANI CICLOCROSS - Maglia Tricolore per CARMINE DEL RICCIO

06.01.2011

CAMPIONATI ITALIANI CICLOCROSS - Maglia Tricolore per CARMINE DEL RICCIO

Carmine Del Riccio (G.S. Esercito) è Campione Italiano. Autore di una prestazione superlativa, ha dettato legge tra gli M1 vincendo in solitaria su Milo Burzi (Scott Pasquini) e Alessandro Pasquali (Centro Italia Bike Montanini). Partito con 1' di ritardo dalla categoria Master Elite, Carmine Del Riccio, ha progressivamente recuperato il gap iniziale, rimontando tutti i concorrenti della categoria maggiore. Il 31enne di Roccamandolfi (Isernia), è alla sua 12 vittoria stagionale su 13 gare disputate; è maresciallo dell’Esercito a Bolzano e corre da 17 anni: “Un tracciato da Coppa del Mondo e chi l’ha organizzato non è l’ultimo arrivato. La stagione è da incorniciare nonostante non sia un’atleta a tempo pieno. Ringrazio l’Esercito che mi dà la possibilità di correre e che mi sta dietro nei momenti difficili.

Nella categoria M3 si è rinnovata la sfida tra Maurizio Tabotta (Cycling Team Friuli) e Maurizio Carrer (Eurobike) rispettivamente al primo e al secondo posto. Il podio è stato completato da Michele Paletti (Simec Fanton-Cicli Paletti). Maurizio Tabotta, 39 anni di Buja (Udine), fa il carpentiere metalmeccanico ed ha conquistato il suo nono tricolore in 19 anni di carriera nel cross: “Mi congratulo con gli organizzatori per il percorso e una prova di Coppa del Mondo alle Capannelle non ci starebbe male. Per me è un divertimento correre con un degno avversario come Maurizio Carrer, ci rispettiamo come amici e atleti”.
Quarto posto, con molti rimpianti per Paolo Perini (G.S. Altair). Partito un po' in sordina, è riuscito a recuperare giro dopo giro, portandosi al quarto posto a metà gara. Il sogno di medaglia svaniva negli ultimi metri, mancando una grande rimonta per soli 5 metri, nei confronti dell'ex professionista Michele Paletti.

Pinocchio in bici
I nostri partner