Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CICLOCROSS - 19.mo TROFEO CITTÁ DI BOLZANO A VADENA/SAFETY PARK

08.11.2010

CICLOCROSS - 19.mo TROFEO CITTÁ DI BOLZANO A VADENA/SAFETY PARK

Ci ha provato la pioggia, caduta copiosa, a mettere i bastoni fra le ruote al 19esimo Trofeo Città di Bolzano, valido come quarta tappa del 31esimo Trofeo Triveneto Ciclocross. Ma ha fallito. Nella gara del Safety Park di Vadena, gli atleti si sono espressi al massimo, con Thomas Paccagnella e Stefania Vecchio che si sono portati a casa due trionfi di prestigio.

La prova generale dei Campionati Italiani 2012, che si terranno proprio al Safety Park di Vadena, è stata superata alla grande. L’unico “inconveniente”, causato proprio dalla copiosa pioggia con conseguente impraticabilitá di alcune zone del campo di gara, è stato quello della riduzione del percorso: dai 2400 metri previsti a giro, gli organizzatori hanno deciso di accorciare, scendendo a 1800 metri per gli Elite (1600 metri per esordienti ed allievi).

Come da pronostico, a vincere sono stati Thomas Paccagnella, sempre più leader del Trofeo Triveneto, tra gli Elite e Stefania Vecchio in campo femminile. Il primo, portacolori del Work Service Brenta, non ha avuto rivali. Il padovano è partito subito “a tutta”, lasciando sul posto la concorrenza e tagliando il traguardo in solitaria. Dietro di lui, si è piazzato Alessandro Calderan (primo tra gli U23) davanti a Diego Retis. Settimo posto assoluto, e terzo di categoria, invece, per l’Under 23 del Team Südtirol Manuel Cazzaro.

Passando alla gara femminile, colpo doppio di Stefania Vecchio. La forte atleta Under 23 della Selle Italia Guerciotti ha battuto tutte, prendendosi la vittoria di tappa e anche la leadership della classifica. Al secondo posto si è piazzata la bolzanina Barbara Oberdorfer, che ha preceduto Paola Maniago (Master Woman 2). Quarta assoluta, ma seconda di categoria (U23), la bolzanina Elena Valentini.


Le classifiche:

Esordienti 2: 1. Matteo Sargenti (Ac Serramazzoni), 2. Luca Montagner (Gs Mosole), 3. Kristian Feresin (Caprivesi)

Donne Esordienti: 1. Rachele Barbieri (Ac Serramazzoni), 2. Nicole Bortoluzzi (Asd Ciclistica Bujese), 3. Sara Girardi (Gs Mosole)

Allievi 1: 1. Giulio Franzolin (Gs Cartura Nalin), 2. Marco Zanella (Vcg Bianchin Marchoil Pizzolon), 3. Luca Andreatta (Cs Libertas Scorzè)

Allievi 2: 1. Nadir Colledani (Jam's Bike Team Buja), 2. Simone Samsa (Caprivesi), 3. Marco Pellizzato (Cs Libertas Scorzè)

Donne Allieve: 1. Beatrice Camatta (Moro Viotto Bicycle Line), 2. Giovanna Michieletto (Cs Libertas Scorzè), 3. Sara Romanin (Cs Libertas Scorzè)

Juniores: 1. Stefano Debellis (Abs Team Danieli), 2. Emanuele Madotto (JT Pmp Industries), 3. Stefano Braidot (Caprivesi)

Open femminile: 1. Stefania Vecchio (Selle Italia Guerciotti), 2. Barbara Oberdorfer (L'Arcobaleno Carraro Team), 3. Elena Valentini (Gs Cicli Fiorin Despar)

Master femminile: 1. Paola Maniago (Acido Lattico Team), 2. Mara Dal Borgo (Asd Cimetta Comprex)

Master F2: 1. Giuseppe Dal Grande (Cycling Team Friuli), 2. Flavio Zoppas (Vimotorsport Asd), 3. Marco Sponga (Cs Cicli Zavarise)

Master F1: 1. Carmine Del Riccio (Gs Esercito), 2. Maurizio Tabotta (Cycling Team Friuli), 3. Simone Cusin (Cycling Team Friuli)

Elite: 1. Thomas Paccagnella (Work Service Brenta), 2. Diego Retis (Velo Club Torre Vallortigara), 3. Gabriele Mercante (Asd Gs Sorgente Pradipozzo)

Under 23: 1. Alessandor Calderan (Cycling Team Friuli), 2. Igor Smarzaro (L'Arcobaleno Carraro Team), 3. Manuel Cazzaro (Team Suedtirol Asd)

Pinocchio in bici
I nostri partner