Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

DOPPIETTA COLNAGO ARREGHINI a CHAMPERY (Svi)

25.07.2010

DOPPIETTA COLNAGO ARREGHINI a CHAMPERY (Svi)

NATHALIE SCHNEITTER CONQUISTA CHAMPERY
Doppietta del Colnago Arreghini Südtirol con Eva Lechner seconda e leader di Coppa del Mondo
Ha fatto la differenza nel secondo e nel terzo giro Nathalie Schneitter ed ha vinto, dominando, la quarta prova di Coppa del Mondo, disputata questa mattina in Svizzera, a Champery. Per la 24enne del team Colnago Arreghini Südtirol, quella di oggi è stata la prima vittoria in Coppa del Mondo, coglierla nella tappa di casa della series iridata è stata una incredibile soddisfazione, il tifo è stato tutto per lei e quando ha deciso se n'è andata, lasciano la sua compagna di squadra, Eva Lechner, a controllare la seconda posizione, dall'americana Willow Koerber (Subaru-Gary Fischer), mai veramente insidiosa.
Con la vittoria di oggi, il Colnago Arreghini Südtirol, porta a due le vittorie in Coppa del Mondo, dopo quella della Lechner in Belgio, oggi è arrivata la giornata della Schneitter, vincitrice quest'anno in Italia di due prove degli Internazionali d'Italia e domenica scorsa argento nel Campionato Nazionale in Svizzera a Granichen.
Schneitter e Lechner subito davanti a tutte, con la Koerber poco distante nei primi due giri, nel terzo passaggio la corsa ha preso la piega che il rumoroso pubblico svizzero si aspettava, il vantaggio della loro beniamina è salito giro dopo giro, per raggiunger nel finale 2' 13", quando la Lechner ha capito che la sua compagna di squadra oggi era imbattibile ha mantenuto con sicurezza la seconda posizione che, nella giornata in cui è crollata la leader di coppa, Catharine Pendrel, solo 16ª, è stato più importante della vittoria, Eva Lechner è diventata la nuova leader di Coppa del Mondo e partirà nella prossima tappa in Val di Sole con il numero 1.
Dopo la deludente gara di Offenburg, Willow Koerber è tornata sul podio, mai nessuno ha potuto insidiargli la terza posizione, ed ha anche provato a dar fastidio nelle battute iniziali alle bikers della Colnago, altrettanto solida la quarta posizione della francese Julie Bresset (BH-Suntour), miglior Under 23, e quella della ceca Katerina Nash (Luna Pro Team), quinta al traguardo. Sesta piazza per la campionessa elvetica Esther Suss (Wheeler - iXS Pro Team), a 4' dalla vincitrice, settima Sabine Spitz (Ghost Central Team) che nelle fasi finali della corsa ha tirato fuori tutto il suo orgoglio passando Katrin Leumann (Goldwurst-Power/Sputnik) e la compagna di squadra Elisabeth Osl, chiude la top ten Marielle Saner-Guinchard (Bike Park.ch Scott) che fino all'ultimo ha cercato di beffare la Osl, vincitrice lo scorso anno a Champery, cedendo per una sola lunghezza.
Nella nuova classifica di Coppa del Mondo la leader è Eva Lechner che con 655 punti precede Willow Koerber (640) e Catharine Pendrel (594), il Luna Pro Team continua a comanda la classifica dei team femminili, seguito con 71 punti di distacco da Colnago Arreghini Südtirol.
In gara anche Judith Pollinger ed Evelyn Sraffler; la migliore tra le due è stata la Pollinger, 39^ assoluta ed 8^ tra le Under 23, a sottolineare la prova sfortunata di domenica scorsa ai campionati Italiani di Torre Canavese, dove la rottura della catene le ha impedito di conquistare la maglia tricolore

Classifica

1. Nathalie Schnitter -Svi- (Team Südtirol Colnago Arrgehini) 1.45'40"
2. Eva Lechner -Ita- (Team Südtirol Colnago Arrgeghini) a 2' 13"
3. Willow Koerber -USA- a 2'29"
4. Julie Bresset -Fra- a 3'24"
5. Katerina Nash -Che- a 3'39"
6. Esther Süss -Svi- a 4'00"
7. Sabine Spitz -Ger- a 5'10"
8. Katrin Leumann -Svi- a 5'18"
9. Elisabeth Osl -Aut- a 5'35"
10. Marielle Saner-Guinchard -Fra- a 5'36"

mostra file 36892_riderresult_xco_we.pdf

Pinocchio in bici
I nostri partner