Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

TRANSALP, nella settima tappa un successo per tre

23.07.2010

TRANSALP, nella settima tappa un successo per tre

MADONNA DI CAMPIGLIO. Vittoria per tre squadre nella settima e penultima tappa della CRAFT BIKE TRANSALP da Malé (TN) a Madonna di Campiglio (TN). Dopo 47,73 km, 2.321 metri di dislivello e 2:29.34,8 di gara le coppie formate da Massimo Debertolis/ Mike Felderer (Full Dynamix), Karl Platt/Stefan Sahm (Bulls, GER) e Hannes Genze/Andreas Kugler (Multivan Merida Biking Team/GER/SUI) hanno tagliato il traguardo insieme.

Come riferisce la direzione gara, a 700 metri dall’arrivo con 15 secondi di vantaggio si trovava al comando la coppia svizzera BiXS iXS Pro Team composta dai detentori del titolo Lukas Buchli e Thomas Stoll. Poi Stoll ha tagliato una curva ed è finito contro una macchina, procurandosi una ferita che gli è stata medicata all’ospedale con alcuni punti di sutura. Gli inseguitori, poi, hanno deciso di concludere la gara insieme.

Debertolis e Felderer all’arrivo non erano particolarmente felici della terza vittoria ottenuta: “La strada sugli ultimi chilometri dovrebbe essere completamente chiusa al traffico”, affermano, opinione condivisa anche dalle altre due coppie vincitrici.

Per quanto riguarda la penultima frazione Debertolis spiega che era corta ma difficile. Felderer aggiunge che le squadre più blasonate fin dall’inizio avevano scelto un ritmo forsennato. “In particolar modo Massimo ha corso sempre al gancio”, racconta l’altoatesino. “Nel corso della stagione non ho mai avuto una frequenza cardiaca così alta”. Marzio Deho e Mirko Celestino (Adamello Bike Olympia-Axevo) sono giunti quinti, attardati di 6.49 rispetto alle tre coppie vincitrici. Debertolis e Felderer nella generale sono risaliti dal quinto al terzo posto.

Terzo successo, invece, per i Senior Master altoatesini Josef Pallhuber (Anterselva) e Hartmann Stifter (Brunico) che hanno completato la settima frazione in 3:07.35,8 staccando di +0.26,6 i leader della classifica generale, i tedeschi Ferdinand Ganser e Georg Niggl.

Nei Master la squadra della Val di Sole (TN) composta da Marco Michelotti e Michele De Gasperi si è classificata quinta, mentre i pusteresi Andreas Schenk e Gerhard Unterhuber sono giunti noni.

La squadra Madonna di Campiglio composta da Lorenza Menapace e Alberto Stanchina nella categoria MIxed si è classificata al settimo posto, attardatata di 20.50 min nei confronti della coppia svizzera formata da Jane Nüssli e Markus Hochstrasser (3:09.4,7).

Domani l’ottava ed ultima tappa di 67,26 km e 1462 m.disl. da Madonna di Campiglio a Riva del Garda.

Risultati 7a tappa

Uomini: 1. Multivan Merida Biking Team (Hannes Genze/Andreas Kugler/GER/SUI) 2:29.34,8; 1.Team Bulls (Karl Platt/Stefan Sahm/GER) 2:29.34,8; Full Dynamix (Massimo Debertolis/Mike Felderer/I) 2:29.34,8; 4. Team Stöckli-Craft (Konny Looser/Thomas Zahnd (SUI) +5.09,0; 5. Adamello Bike Olympia-Axevo (Mirko Celestino/Marzio Deho/I) +6.49.3;. 22. VAL COMELICO Dolomiti (Alberto Gerardini/Michele Festini Furlan/I) +34.04,3; 34. Milchhof Sterzing (Michael Strickner/Christian Fichter/I) +43.02,6; 36. Team Sexten Dowe Sportswear (Simon Pfeifhofer/Matthias Rehmann/I) + 44.24;

Master: 1. Cube Herren-Team (Silvio Wieltschnig/Udo Bölts/A/GER) 2:42.07,3; 2. Team Garmin adidas/Bike and Soul (Mannie Heymans/Reini Woisetschläger/NAM/A) +7.53,1; 3.Team KTM (Ekkehard Dörschlag/Heinz Zörweg/A) +9.52,2; 4. Zellweger Architekten Thun (Hansjürg Gerber/Kurt Baggenstoss (SUI) +13.16,7; 5. Team Val di Sole (Marco Michelotti/Michele De Gasperi/I) +16.00,2; 5. Fredrikstadt (Per Olaussen/Bent Olav Aamodt/NOR) + 18.56,9; 9. GREEN VALLEY 80 (Andreas Schenk/Gerhard Unterhuber/I) +24.59,4;


Senior Master: 1. GREEN VALLEY TEAM (Josef Pallhuber/ Hartmann Stifter/I) 3:07.35,8; 2. Team Craft (Ferdinand Ganser/Georg Niggl/GER) +0.26,6; 3. Josef Stefan Hofer/Thomas Steger/I) +5.33,7; 4. THOMAX BIKE TEAM (Max Bertschinger/Thomas Rüegg/SUI) +9.36,1; 5. Crazy Veloshop Scott (Adolf Steiner/Daniel Feuz/SUI) +16,22,0; 9. Livigno Bike (Arno Longa/Albert Godier/I) +59.48,4

Mixed: 1. credo-bikes.com (Markus Hochstrasser / Jane Nüssli /SUI) 3:09.4,7; 2. Rothaus-Cube Mixed-Team (Milena Landtwing / Heiko Gutmann SUI/GER) +0.01,4; 3. Craft-Rocky Mountain Team 2 (Pia Sundstedt / Daniel Gathof /FIN/D) +0,01,6; 7. Team Madonna (Lorenza Menapace/Alberto Stanchina/I) +20.50,5;

Donne: 1. Rothaus-Cube Damen-Team (Kristine Norgaard/Anna-Sofie Norgaard /DEN) 3:11.30,2; 2. Mountain Heroes (Katrin Neumann/Danièle Troesch/GER/F) +18.37,7; 3.FELT ÖTZTAL X-BIONIC / CANNONDALE S (Natascha Binder /Bettina Dietzen) +19.30,8

Pinocchio in bici
I nostri partner