Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

Mtb, anche i jet azzurri al via della Sellaronda Hero

26.05.2010

Mtb, anche i jet azzurri al via della Sellaronda Hero

SELVA GARDENA. Manca esattamente un mese all’esordio della SÜDTIROL SELLARONDA HERO, la competizione di mountain bike in programma il 26 giugno nel più incantevole dei panorami alpini: le Dolomiti!
Gli organizzatori stanno lavorando a pieno regime per mettere a punto ogni singolo dettaglio dell’evento, e in particolare la percorribilità dei due tracciati di 82 chilometri e 50 chilometri che si snoderanno tra la Val Gardena, l’Alta Badia, il comprensorio di Arabba, la Val di Fassa e l’Alpe di Siusi.

Non ancora nata, la SELLARONDA HERO attrae l’attenzione non solo di numerosi amatori (ad oggi sono quasi trecento iscritti e la chiusura è prevista a quota 500!), ma anche di VIP e sportivi di altre discipline.
È il caso, infatti, degli sciatori della nazionale azzurra che hanno accettato l’invito di Peter Runggaldier, l’ex nazionale di discesa libera, direttore tecnico della nuova ed impegnativa competizione che si fregia del titolo di “Europe’s hardest mountain bike race”. Al via di Selva Val Gardena si schiereranno Christoph Innerhofer e Peter Fill, quest’ultimo pedalerà sul sentiero fuori casa, visto che abita a Castelrotto, uno dei paesi attraversati dalla SÜTIROL SELLARONDA HERO.
Chi invece sta già scaldando i motori è Kristian Ghedina, che non vuole mancare al confronto con i suoi ex compagni di squadra.

La partecipazione degli azzurri della neve è legata anche alla raccolta di fondi in favore di Assisport Alto Adige, l’associazione che si occupa di affiancare e sostenere giovani talenti sportivi nella provincia di Bolzano. Alla vigilia della manifestazione, infatti, si terrà un’asta benefica con pezzi unici offerti dagli atleti della nazionale di sci: chi metterà a disposizione il proprio casco, chi un pettorale di gara, ognuno contribuirà a modo proprio alla operazione di beneficienza. Tra i pezzi più ambiti dagli appassionati della mountain bike ci sarà anche la maglia di Campione del Mondo Juniores cross-country conquistata da Gerhard Kerschbaumer lo scorso anno a Camberra in Australia.
E nemmeno il comitato organizzatore si sottrarrà all’iniziativa, poiché verserà ad Assisport una quota di 5 Euro per ogni iscritto alla gara.

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND
Ricco il programma di eventi collaterali della SÜDTIROL SELLARONDA HERO MTB-MARATHON, che inizia venerdì 25 giugno, con la presentazione della manifestazione nel tardo pomeriggio a cui seguirà il Welcome Party e l’Asta di beneficienza. Il giorno dopo, sabato 26 giugno, ad arricchire l’agenda del weekend sportivo - oltre alla SELLARONDA HERO - prenderà il via la manifestazione podistica con centro nevralgico Selva Val Gardena e i vincitori saranno premiati alle ore 15:00, durante il Pasta Party, aperto a tutti gli iscritti! Infine domenica 27 giugno, si svolgerà la quinta edizione del SELLARONDA BIKE DAY su strada, una pedalata sui passi alpini che hanno fatto la storia del ciclismo su strada. Per l’occasione i passi dolomitici di Gardena, Campolongo, Pordoi e Sella saranno chiusi al traffico dalle 8.30 alle 15.30, lasciando via libera ai ciclisti.
È online il sito ufficiale della manifestazione www.sellarondahero.com dove è possibile iscriversi alla prima edizione della SELLARONDA HERO MTB-MARATHON, riservata a soli 500 biker. Chi vorrà essere protagonista di un evento da ricordare dovrà affrettarsi.

Pinocchio in bici
I nostri partner