Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

CHIARA FAVARON BISSOLI - Esordio a Montichiari

12.02.2010

CHIARA FAVARON BISSOLI - Esordio a Montichiari

MONTICHIARI. All'esordio con la gloriosa maglia della S.C. Adriana, Chiara Favaron Bissoli, figlia della grande Luigina Bissoli plurimedagliata degli anni Settanta sia su strada che su pista, ha subito regalato una grande soddisfazione alla compagine targata Banca Popolare. Sul nuovissimo impianto coperto di Montichiari, in occasione di una kermesse a carattere nazionale, è riuscita a destreggiarsi da par suo contro un agguerrito lotto di avversarie, le quali - ad una ad una - vista la forza dell’atleta hanno dovuto alzare bandiera bianca. La troppa generosità alla fine non ha pagato del tutto, Chiara che si è dovuta “accontentare” di un pur ottimo secondo posto per una questione di millimetri.
“Certo che l’emozione è stata grande - spiega Chiara -. Gareggiare per la prima volta con la maglia che è stata di Antonella Bellutti mi ha messo i brividi e riempita d'orgoglio. Ho sentito la storia, il profumo dei trionfi in questa divisa, ma vinta l’emozione ho capito che non potevo sfigurare anche se il campo delle concorrenti era agguerrito e, in più, in gara c’era uno squadrone, che di certo poteva con un grande gioco di squadra farmi fuori. Sono partita subito a tutta, senza mai voltarmi, sempre davanti nell’intento di vendere cara la pelle e più giri facevo, più cresceva la consapevolezza della mia forza. Certo, un po’ di rammarico per il secondo posto c’è, ma solo provando a vincere una corsa la si può perdere. E io ci ho provato. Un grazie a tutta la società Adriana che mi sta supportando e aiutando in tutte le maniere”. Un grande inizio per la società del presidente Zanon: chi ben comincia è a metà dell’opera.

Pinocchio in bici
I nostri partner