Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

STAGIONE 2009 - AUGURI 2010 - SALUTO DEL PRESIDENTE

30.12.2009

STAGIONE 2009 - AUGURI 2010 - SALUTO DEL PRESIDENTE

Cari appassionati ciclisti, atleti, tecnici, dirigenti, sportivi tutti.
Si sta concludendo un anno, il 2009, che, pur nei suoi molteplici aspetti contrastanti, per il ciclismo altoatesino è stato, e sarà, un anno fondamentale; un riferimento costante per moltissimi anni futuri.
E’ trascorso un altro anno di ciclismo ed il movimento altoatesino si raccoglie per riflettere su quanto attuato, su quanto proposto, su quanto ottenuto in termine di risultati e riscontro di immagine.
I risultati di vertice ci impongono di gioire e festeggiare, in primo luogo i nostri CAMPIONI; la massima espressione di un movimento, che, pur partendo da piccoli numeri ha raggiunto livelli incredibili, di assoluta eccellenza.
La nostra Provincia, pur non raggiungendo i 500.000 abitanti, pur situata all’estrema periferia dell’Italia, e pur con una orografia di territorio prevalentemente montagnosa, ha raggiunto livelli assoluti, valori di vertice che la pongono all’avanguardia dell’intero movimento ciclistico nazionale.
Il già ricco palmares, impreziosito dalle medaglie d’oro olimpiche, mondiali, europee e nazionali, conquistate nel passato, prevalentemente per merito di ANTONELLA BELLUTTI e HUBERT PALLHUBER, quest’anno s’è ulteriormente arricchito, arrivando all’impensabile:
2 maglie di Campioni del Mondo + 2 medaglie d’argento mondiali
1 maglia di campione d’Europa
9 titoli di Campione d’Italia + varie medaglie d’argento e bronzo si aggiungono ad una bacheca già ricca, incidendo positivamente anche sul nostro orgoglio.
Il 2007 ed il 2008 erano già stati anni particolarmente positivi, che avevano lanciato il nostro movimento ai primi posti in campo nazionale; il 2009 è stato da sogno.
Se poi lo raffrontiamo con la nostra capacità numerica… faccio fare il conto ad ognuno di voi per una rapida considerazione.
Dagli iridati GERHARD KERSCHBAUMER e EVA LECHNER, passando per CLAUDIA SCHULER, e quindi per tutti i nostri Campioni Italiani, Triveneti, Provinciali ed i Giovanissimi delle prove multiple, abbiamo il segno di una continuità proiettata nel futuro.
Tutto questo grazie al grandissimo lavoro delle nostre società, dei nostri tecnici, delle nostre commissioni, e delle nostre strutture operative, che corrispondono al Mountainbike Center, al Centro Pista, al Centro di Ciclocross, al Centro BMX.
Anche i numeri delle società e dei tesserati ci danno ragione e fiducia per il futuro, il trend è in crescita, in linea generale c’è da essere soddisfatti, anche se in qualche settore permangono segnali di difficoltà, talvolta di regresso, imponendoci di non abbassare la guardia, di lavorare duramente, di investire con convinzione e con fiducia; mi riferisco principalmente al settore strada, pista e ciclocross.
Sono certo che le nostre società sapranno reagire per riportare anche questi settori ai livelli più consoni per il nostro movimento, in linea con la tradizione espressa dal nostro recente passato.
Un grosso plauso lo voglio riservare al settore fuori strada MTB, dove l’attività è intensa, fiorente a tutti i livelli, dall’attività giovanile nel VSS, alle rappresentative di Coppa Italia, per finire all’attività nazionale ed internazionale.
In questi giorni si sta anche compiendo il primo anno del mio mandato.
E’ stato un anno molto intenso, pieno di impegno, ma ben ripagato dalle enormi soddisfazioni poc'anzi descritte.
S'è cercato di dare impulso a tutta l'attività ciclistica provinciale, operando con molta determinazione.
Grazie al lavoro di gruppo, reso possibile dalla collaborazione dei Vice Presidenti, di tutti i Consiglieri di Comitato, dei componenti le Commissioni, e dall’abnegazione di ULI, la nostra segretaria, che ringrazio particolarmente, abbiamo attuato importanti iniziative a favore delle nostre società e dei nostri tesserati:
- Con una importante operazione di restyling è stato rifatto completamente il nostro sito web, ormai ricco di ogni informazione necessaria per l’attività: news, comunicati, gare, iniziative, appuntamenti, link delle società, link dei siti di interesse generale, ecc…
I visitatori sono sempre più numerosi, ci auguriamo di poterne contare sempre di più.
- E’ stata integrata la polizza assicurativa della FCI aumentando il massimale fino ad € 5.500.000,00
- Sono stati perfezionati i contatti e la collaborazione con Safety Park, dove abbiamo potuto proporre 3 importanti iniziative, dove è stato possibile, e lo è ancora, allenare i nostri atleti nel campo permanente off-road, e dove stiamo pensando di proporre una grossa manifestazione nel prossimo futuro.
- Con l’Ufficio Sport del Comune di Bolzano abbiamo raggiunto l’obiettivo di far emettere l’ordinanza di divieto di circolazione sull’anello ciclabile di Maso della Pieve, il chè consentirà di far allenare i nostri giovanissimi nella massima sicurezza possibile.
- Abbiamo attuato il programma “Pinocchio in Bicicletta”, coinvolgendo 5 scuole cittadine in una importante iniziativa promozionale, che ha arricchito soprattutto la ns. immagine.
- Stiamo perfezionando una convenzione, la prima in Italia, con l’Istituto L. Einaudi, programma Olympia, al fine di poter dare un’importante sbocco lavorativo agli studenti, proponendo la qualificazione del Maestro di MTB – accompagnatore turistico.

Partendo da quanto sopra, nel più ampio riconoscimento che ciò è stato possibile solo grazie al lavoro delle società e dei loro appassionati dirigenti, e grazie all'impegno degli atleti, giungano a tutti gli sportivi i migliori auguri di un prospero ANNO 2010 ancora ricco di soddisfazioni.

Grazie ancora a tutti, con un arrivederci al 16 Gennaio 2010 per festeggiare i nostri Campioni, i nostri atleti, le nostre società

Il Vostro Presidente
ANTONIO LAZZAROTTO

Pinocchio in bici
I nostri partner