Archivio
09 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Vademecuum
10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17

Le nostre news

IL MONDO DEL CICLISMO CHIUDE UN EPOCA

24.12.2009

IL MONDO DEL CICLISMO CHIUDE UN  EPOCA

Si chiude un'epoca per la Federazione Ciclistica Italiana: con il numero 52/53 de "Il Mondo del Ciclismo", infatti, cesserà la pubblicazione su carta stampata del giornale federale; strumento di identità associativa e utile compagno di viaggio per tutte le società, era uscito nei primi anni come "Tuttociclismo" e nell'ultimo decennio, con il cambio di editore aveva assunto l'attuale denominazione.

Il collegamento per tutti gli affiliati della federazione rimarrà dunque assicurato solo dalla pubblicazione dei comunicati e delle prossime gare su internet e l'invio delle newsletter alle varie società tramite indirizzo email.

In una società dominata dalla necessità di inviare e ricevere informazioni in tempo reale si rende ormai indispensabile utilizzare tecniche e mezzi di comunicazione che riescano a raggiungere una platea di utenti sempre più estesa in tempi sempre più brevi.

La Federazione Ciclistica Italiana, la prima in Italia ad aprire un proprio sito web e tra le prime a puntare sull’informatica per fornire servizi migliori ai propri utenti, non poteva che intraprendere la strada del futuro: la comunicazione on line.

Certo è che le forze economiche della FCI non permettono di allinearsi alle grandi testate giornalistiche nazionali e di produrre sia il giornale stampato che quello on line. Proprio per questo motivo il Consiglio Federale, su proposta dei Presidenti Regionali riuniti a Treviso, ha scelto di puntare decisamente sulla strada dell’innovazione.
Ha giocato a favore di questa scelta la valutazione delle serie difficoltà per la distribuzione del giornale dovute ai sempre maggiori ritardi e disguidi postali. Difficoltà che si sono trasformate in un fastidioso disservizio verso gli utenti, in un danno d’immagine, in una carenza di comunicazione.

Questa operazione infine, consentirà anche di realizzare consistenti risparmi e di recuperare risorse che verranno investite, nell’attività sportiva, nella lotta al doping, in nuovi servizi oltre che nelle nuove forme di comunicazione. Quindi dal gennaio 2010 l’appuntamento è sul web, al sito http//www.federciclismo.it

Pinocchio in bici
I nostri partner